Me
HomeSpettacoliCinema

Joker, annunciato ufficialmente il sequel: tornerà Joaquin Phoenix

Preparatevi al ritorno del pagliaccio di Joaquin Phoenix

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 20 Nov. 2019 alle 17:43 Aggiornato il 20 Nov. 2019 alle 19:12
Immagine di copertina

Joker, il sequel è finalmente ufficiale: preparatevi al ritorno del pagliaccio di Joaquin Phoenix

Arriva la conferma (del resto era inevitabile): Joker avrà un seguito. L’amatissimo film diretto da Todd Phillips, che ha visto protagonista un celebre Joaquin Phoenix, avrà ufficialmente un sequel.

A confermarlo è stato il magazine americano Hollywood Reporter, secondo il quale il sequel sarebbe già in lavorazione. Anzi, pare che dopo il primo weekend di programmazione al cinema di Joker, il regista Todd Phillips avrebbe fatto visita ai capi degli Studios della Warner Bros, chiedendo di sviluppare altre storie originali dell’Universo DC Comics.

Joker, un miliardo di dollari al botteghino: il film che grida all’Oscar

Joker è stato un esperimento gradito da pubblico e critica e la messa in cantiere di un sequel era soltanto questione di tempo.

C’era da aspettarselo. Joker, che si allontana leggermente dal mondo della DC Comics perché analizza l’uomo che c’era prima del sopravvento del villain di Batman, ha da poco superato il miliardo di dollari d’incassi a livello mondiale (e non è arrivato ancora in Cina) segnando un nuovo record nella storia dei cinecomics. Prima di lui, nella classifica vediamo Aquaman, Il cavaliere oscuro – Il ritorno e il Cavaliere oscuro (ma per la loro realizzazione questi film hanno richiesto un budget molto più elevato di Joker, che si è limitato a 55 milioni di dollari).

Al momento, tutto tace da Warner Bros e dall’ufficio stampa del regista, quindi la notizia non è stata né confermata né smentita: chi tace acconsente?

Secondo HollywodReporter, il sequel sarà nuovamente diretto da Phillips, che scriverà la sceneggiatura insieme a Scott Silver. Il successo di Joker è destinato a crescere con l’avanzare degli Oscar: sebbene non siano state ancora annunciate le candidature, è molto probabile che il film su uno dei villain più amati dei fumetti potrà essere in lizza per alcune nomination. Dopo aver vinto il Leone d’Oro a Venezia, portare a casa anche l’Oscar sembra quasi d’obbligo.

Quando si parla dell’universo dei supereroi, non esiste soltanto Marvel.