Henry Thomas, il protagonista di E.T., è stato arrestato

Gli agenti lo hanno trovato al volante privo di sensi

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 23 Ott. 2019 alle 22:32
0
Immagine di copertina

Henry Thomas, il protagonista di E.T. è stato arrestato

Soltanto qualche decennio fa ha interpretato il dolce Elliot nel film di Spielberg, E.T. L’extraterrestre. A distanza di tanti anni, l’attore Henry Thomas è stato arrestato per guida in stato d’ebrezza.

L’attore è stato fermato dopo che la polizia ha ricevuto una chiamata da un cittadino di Tualatin (Oregon) che ha fatto ricorso al 911 poiché un veicolo era stato parcheggiato in una corsia non destinata alle soste di emergenza: o meglio, era ferma nel mezzo di un incrocio.

Gli agenti del dipartimento di polizia di Tualatin, al loro arrivo, hanno trovato Henry Thomas privo di sensi al volante.

L’indimenticabile protagonista di E.T. oggi ha 48 anni. Gli agenti, constatate le sue condizioni, l’hanno portato nella prigione della contea di Washington e, dopo aver passato una notte in cella, Thomas è stato rilasciato su cauzione.

Chi è Henry Thomas?

Era il 1982 quando Thomas interpretava il piccolo Elliot nella celebre pellicola di Steven Spielberg, il bambino che alla guida della sua bicicletta volante spiccava il volo con l’amico extraterrestre.

D’allora, l’attore non è mai riuscito a replicare lo stesso successo, ma l’abbiamo comunque visto recitare in diversi film come “Incompreso – L’ultimo sole d’Estate”, “Vento di passioni” e la più recente serie tv “Hill House” di Netflix.

L’abbiamo visto anche recentemente nei film La casa maledetta, Dear John, Ouija – L’origine del male e Il gioco di Gerald. Thomas ha recitato anche in diverse serie tv come guest star: Moby Dick, Masters of Horror, Senza traccia, The Mentalist, Better Thing e Law & Order.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.