Covid ultime 24h
casi +26.323
deceduti +686
tamponi +225.940
terapie intensive -20

Ascolti tv martedì 12 marzo | Meraviglie | Che bella giornata | Le Iene | Il Collegio | Auditel di ieri sera

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 13 Mar. 2019 alle 10:44 Aggiornato il 13 Mar. 2019 alle 11:06
0
Immagine di copertina
Alberto Angela in una scena del suo "Meraviglie" su Rai 1

Ascolti tv martedì 12 marzo | Meraviglie | Che bella giornata | Le Iene | Il Collegio | Auditel di ieri sera

Ascolti tv martedì 12 marzo – L’arte, la cultura e la conoscenza contro la comicità. È su questo scontro che si è basata ieri sera, martedì 12 marzo 2019, la battaglia degli ascolti televisivi. Da un lato, su Rai 1, Alberto Angela con il suo programma Meraviglie, arrivato alla seconda edizione; dall’altro, su Canale 5, Checco Zalone con il suo film Che bella giornata.

Alla fine, a spuntarla è stata – come ampiamente previsto alla vigilia – Rai 1: Meraviglie è stato visto infatti da 4.513.000 spettatori, con uno share del 19,25%.

Un dato sì incoraggiante per la tv pubblica, ma non soddisfacente fino in fondo: primo, perché questa è una stagione in cui Mediaset sta inanellando un flop dopo l’altro e quindi la vittoria nello share è quasi sempre scontata; secondo, perché l’edizione 2018 di Meraviglie debuttò con 5.662.000 ascolti e uno share del 23,84%. Più di un milione di telespettatori in più.

Sicuramente, dunque, in viale Mazzini ci si aspettava di più dal proprio divulgatore scientifico di punta.

Ciò che non era nei programmi invece era che il film Che bella giornata potesse perdere anche la seconda piazza: il film di Checco Zalone infatti è stato seguito soltanto da 1.993.000 persone, con uno share dell’8,48%. Ed è stato preceduto dalla finale del reality Il Collegio di Rai 2, che ha ottenuto 2.307.000 ascolti e il 9,66%.

Per quanto riguarda le altre reti, ha fatto discretamente bene in numeri assoluti la soap di Rete 4, Il Segreto, che ha interessato 1.623.000 spettatori (5,98%), mentre va un po’ peggio a Le Iene Show, su Italia 1, fermo a 1.445.000 telespettatori ma con uno share più alto (8,14%) grazie alla lunga durata della trasmissione.

Spostandoci poi al derby del martedì sera, quello tra i programmi di approfondimento politico, ancora una volta a spuntarla è DiMartedì, su La 7, visto da 1.052.000 persone (4,60%), mentre su Rai 3 #CartaBianca si è fermato a 888.000 spettatori e uno share del 3,93%.

Ascolti tv martedì 12 marzo | Access prime time

Nella fascia Access prime time, dopo i dati incoraggianti del giorno precedente, si è assistito a un nuovo piccolo crollo di Striscia La Notizia: il tg satirico di Canale 5, che lunedì sera si era arrampicato fino a scavalcare finalmente i 5 milioni di ascolti, ieri sera si è dovuto accontentare di 4.200.000 persone collegate, con uno share del 15,47%.

Molto meglio, come sempre, I Soliti Ignoti su Rai 1, con 5.060.000 ascolti e uno share del 18,83%.

Su La 7 Otto e Mezzo ha interessato 1.712.000 telespettatori (6,42%), perdendo così lo scettro di terzo programma della fascia a vantaggio di Un Posto al Sole su Rai 3, seguito da 1.798.000 spettatori (6,71%).

Su Rete 4, Stasera Italia ha registrato 1.160.000 ascolti, con uno share del 4,53%, mentre su Italia 1 CSI si è fermato a 1.014.000 telespettatori e uno share del 3,86%.

Si risolleva un po’ negli ascolti anche Rai 2: Tg2 Post ha registrato infatti 1.077.000 telespettatori e uno share del 3,94%.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.