Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 17:33
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Senza categoria

Salvini lancia un appello disperato a Mattarella | VIDEO

Salvini lancia un appello disperato a Mattarella

Il leader della lega Matteo Salvini fa un appello al presidente della Repubblica Sergio Mattarella affinché blocchi la formazione di un governo Pd M5S e in diretta su Facebook dichiara: “Il Pd e il M5S se ne fregano dei problemi degli italiani, litigano per i ministri. Presidente Mattarella, se lei è garante del legame tra popolo e palazzi metta la parola fine a questa situazione. Se c’è ancora un senso alla parola democrazia e i palazzi corrispondo al sentimento popolare spero non ci sia un governo M5S-Pd”.

Per il vice-premier uscente Salvini le discussioni tra i Cinque Stelle e il Partito democratico rappresentano “i tentativi di tre disperati di rimanere attaccati alle poltrone”. A suo giudizio non ci sarebbe alcun interesse a garantire un governo stabile per gli italiani: “Qualcuno parla di bene dell’Italia, di responsabilità, temi, programmi; tradotto, si parla di poltrone. La verità squallida che sta emergendo è che alcune centinaia di parlamentari disperati sono pronti a tutto pur di non mollare la poltrone e dare la parola agli italiani. Non c’è una maggioranza in questo Parlamento; qualcuno pensa che il Parlamento degli opposti e dei perdenti possa dare un futuro a questo Paese?”, ha aggiunto.

Salvini: “Il governo Pd-M5S sarebbe telecomandato dalla Merkel”

Il futuro governo giallo-rosso sarebbe inevitabilmente debole, secondo Salvini, perché non potrebbe che rimanere schiavo dei diktat europei: “Dal Pd non mi aspetto nulla, non cerco coerenza e dignità dove prevale la fame di poltrone. Sto seguendo però il dibattito nel M5S, nato per fare la rivoluzione e che ora fa il Governo con i massimi difensori del sistema, il Governo Ursula, telecomandato da Merkel e Macron, con il partito degli intrallazzi e degli inciuci che andava a cena per riformare la giustizia, riorganizzava gli assetti delle banche, quello di Bibbiano e della legge Fornero”.

La strada maestra indicata dalla Lega resta il ritorno immediato alle urne: “Oggi pomeriggio andremo al Quirinale e diremo a Mattarella di mettere fine a questo spettacolo indecente, vergognoso, senza dignità e onore. Conto che il presidente della Repubblica ascolti la testa, il cuore e il sentimento degli italiani, non saranno tre disperati attaccati alle poltrone a fermarci”, ha concluso.

Qui tutti gli aggiornamenti in diretta sulla crisi di governo

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI