Me
HomeNews

Greta Thunberg in barca a vela con Pierre Casiraghi: la traversata a impatto zero per raggiungere gli Usa

Il viaggio sarà sostenuto dalla fondazione del principe di Monaco

Di Marco Nepi
Pubblicato il 29 Lug. 2019 alle 14:08 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 03:09
Immagine di copertina
Greta Thunberg e Pierre Casiraghi

Greta Thunberg e Pierre Casiraghi si imbarcheranno in un lungo viaggio insieme alla volta degli Stati Uniti. La giovane attivista svedese, paladina della salvaguardia del clima, ha deciso di attraversare l’Oceano in barca a vela proprio per non contribuire alle emissioni nocive che tanto stanno danneggiando il nostro pianeta.

La 16enne originaria di Stoccolma, come anticipato da “Repubblica, a settembre sarà prima a New York impegnata alle Nazioni Unite e poi, a dicembre, al Cop25 (Convention on Climate Change) a Santiago del Cile. Sarà un viaggio a energia eolica grazie a pannelli solari e turbine sottomarine a “zero emissioni”

Ad agosto dunque Greta Thunberg salirà a bordo della “Malizia II”, una barca a vela da regata messa a disposizione dalla Prince Alberto II of Monaco Foundation, la fondazione del principe di Monaco, per raggiungere nella maniera più ecologica il summit sui cambiamenti climatici in Cile.

E insieme a lei  ci sarà anche il terzogenito di Carolina di Monaco, Pierre Casiraghi, che condividerà il viaggio insieme all’attivista nelle prime settimane di agosto con partenza proprio dal Principato.

A bordo anche suo padre Svante Thunberg, il regista Nathan Grossman di B-Reel Films che girerà un documentario sulla traversata, lo skipper professionista Boris Herrmanne oltre al fondatore del team malizia ossia il terzo figlio della principessa monegasca nonché marito di Beatrice Borromeo.

Insieme a loro anche ci saranno anche alcuni membri del Team Malizia e ricercatori che raccoglieranno campioni durante la traversata.

Cosa succede al clima? La “profezia” di Greta Thunberg si sta avverando