Covid ultime 24h
casi +13.571
deceduti +524
tamponi +279.762
terapie intensive -26

Ballottaggi elezioni comunali 2019 Biella | Candidati | Come si vota

Di Donato De Sena
Pubblicato il 8 Giu. 2019 alle 08:08 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 03:17
0
Immagine di copertina

Ballottaggio Biella 2019 | Biella Ballottaggio elezioni comunali 2019 | Candidati

Ballottaggio Biella 2019 | Domenica 9 giugno si vota per il secondo turno delle Elezioni Amministrative 2019 anche a Biella, capoluogo di provincia piemontese da quasi 45mila abitanti. Gli elettori sono chiamati a scegliere al ballottaggio il proprio sindaco tra Claudio Corradino, aspirante primo cittadino di centrodestra sostenuto da quattro liste, e Donato Gentile, detto Dino, appoggiato da quattro liste civiche.

Al primo turno di due settimane fa, domenica 26 maggio, Corradino ha conquistato il 39,9 per cento dei consensi, mentre Gentile ha raccolto il 27,6 per cento dei dei voti. (qui i risultati del primo turno)

> Qui tutti i comuni al ballottaggio

Ballottaggio Biella | I candidati

Claudio Corradino, come detto, è appoggiato da coalizione di quattro liste di centrodestra, una civica e tre partiti: la lista civica Corradino Sindaco e i partiti Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia.

Donato (Dino) Gentile, già sindaco di Biella dal 2009 al 2014, è invece sostenuto da quattro liste civiche: Lista Civica Biellese, Biella è Gentile, Uniti per Biella, Buongiorno Biella.

Ballottaggio Biella | Com’è andato il primo turno del 26 maggio

Questi sono i risultati del primo turno del 26 maggio:

Claudio Corradino (centrodestra): 39,9 per cento

Donato (Dino) Gentile (liste civiche): 27,6 per cento

Marco Cavicchioli (centrosinistra): 21,5 per cento

Giovanni Rinaldi (Movimento 5 Stelle): 8,7 per cento

Alessandro Pizzi (Onda Verde): 2,3 per cento

L’affluenza al primo turno alle Elezioni Comunali 2019 di Biella è stata del 64 per cento. Anche due settimane fa si votava in una sola giornata.

Biella elezioni comunali 2019 | Come si vota | La scheda elettorale | Gli orari

La legge elettorale per le Elezioni Comunali prevede un secondo turno di voto, se nessuno dei candidati alla carica di sindaco ottiene la maggioranza assoluta dei voti (50 per cento dei consensi) al primo turno.

Quando nessuno tra gli aspiranti primo cittadino conquista almeno la metà dei consensi, si tiene, due settimane dopo, un ballottaggio tra i due che hanno ottenuto un maggior numero di preferenze.

La scheda elettorale per il ballottaggio comprende il nome e il cognome dei candidati a sindaco, scritti in un rettangolo, sotto il quale sono riprodotti anche i simboli delle liste collegate. Il voto si esprime sempliceemente tracciando un segno sul rettangolo entro il quale è scritto il nome del candidato preferito.

Dopo il secondo turno viene proclamato eletto alla carica di sindaco il candidato che ha ottenuto il maggior numero di voti validi. Lo spoglio delle schede è previsto alla chiusura dei seggi. I risultati definitivi delle Elezioni Amministrative quindi, a Biella e negli altri comuni, dovrebbero arrivare nella notte tra il 9 e il 10 giugno.

Rispetto al primo turno del 26 maggio non cambiano gli orari. Anche stavolta si vota in una sola giornata, dalle ore 7 alle 23.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.