Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 06:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Dopo la sparatoria a Trieste il M5S propone la legge sulle “vittime del dovere”

L'obiettivo è equiparare chi perde la vita nell'esercizio del suo dovere ai morti terrorismo

 

Sparatoria Trieste, proposta di legge del M5S

Dopo la sparatoria alla Questura di Trieste di ieri, venerdì 4 ottobre 2019, in cui hanno perso la vita due poliziotti il M5S chiede una legge sulle “vittime del dovere”.

I componenti del Movimento 5 Stelle in Commissione Affari Costituzionali al Senato della Repubblica propongono ora di incardinare subito il ddl Corbetta, la proposta di legge presentata di pentastellati a Palazzo Madama per equiparare le vittime del dovere a quelle del terrorismo.

“I due poliziotti uccisi a Trieste meritano giustizia” dicono oggi gli esponenti M5S ricordando che la proposta prevede misure di sostegno “come quella di assegnare più fondi” quando i “servitori dello Stato perdono la vita durante l’esercizio del proprio dovere”.

E ancora: “Esprimiamo vicinanza alle famiglie e rinnoviamo il nostro grazie a tutti gli agenti che ogni giorno lavorano per garantire la sicurezza dei cittadini anche rischiando la propria vita”, scrivono i componenti del Movimento 5 Stelle in Commissione Affari Costituzionali.

“Proprio per loro, in Prima Commissione al Senato, è stato presentato dal M5S il ddl Corbetta per equiparare le vittime del dovere a quelle del terrorismo. Si prevedono misure di sostegno come quella di assegnare più fondi in casi come questo: quando servitori dello Stato perdono la vita durante l’esercizio del proprio dovere. Ci auguriamo che questo testo venga incardinato presto e che diventi legge per garantire un ulteriore aiuto ai familiari di chi muore difendendo tutti noi”, affermano i 5 Stelle.

Sparatoria di Trieste: la ricostruzione completa
Il sindaco Dipiazza a TPI: “I poliziotti non sono più sicuri in Italia, siamo in guerra”
Chi sono i due poliziotti uccisi
Chi è Alejandro Augusto Stephan Meran, l’uomo che ha ucciso i due poliziotti
Il sindacato Sap: “Le fondine delle pistole avevano problemi”
La madre del killer: “La sera prima non riusciva a dormire, sentiva delle voci”
Il fratello del killer si è barricato negli uffici della Questura
Ti potrebbe interessare
Politica / Quirinale, Sgarbi: “Berlusconi è triste, l’operazione scoiattolo s’è fermata”
Politica / Salvini: “Penso che Draghi sarà premier anche nei prossimi mesi”
Politica / Imbarazzo al Senato: durante un convegno del M5S sulla Pa spunta un video porno
Ti potrebbe interessare
Politica / Quirinale, Sgarbi: “Berlusconi è triste, l’operazione scoiattolo s’è fermata”
Politica / Salvini: “Penso che Draghi sarà premier anche nei prossimi mesi”
Politica / Imbarazzo al Senato: durante un convegno del M5S sulla Pa spunta un video porno
Politica / Quirinale, Salvini molla Berlusconi: “In arrivo una proposta della Lega per il Colle”
Politica / Scoppia la polemica nel Movimento 5 Stelle dopo le “due strade per il Quirinale” di Bettini
Politica / Quirinale, Bettini a TPI: “Conte prezioso per il Movimento 5 Stelle e per l’Italia”
Politica / Quirinale, no alle schede “segnate”: Roberto Fico complica i piani del centrodestra
Politica / Gli intellettuali italiani contro Renzi: “Scelga tra il Senato e le attività promozionali all’estero”
Politica / Addio David (di Pierluigi Bersani)
Politica / Su giornali, radio e tv si parla del Presidente della Repubblica ogni 15 minuti: lo studio (e i nomi)