Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Berlusconi e Marta Fascina: sabato il matrimonio simbolico a Lesmo

Immagine di copertina

Un “matrimonio” simbolico, sobrio e con pochi invitati. Una festa “all’americana”, con tanto di scambio di doni e fedi. Già da qualche settimana si parlava delle possibili nozze tra Silvio Berlusconi e la sua fidanzata Marta Fascina. Ora sembra tutto pronto e, secondo quanto riporta il Corriere della Sera, la festa si terrà già questo sabato, 19 marzo, a Lesmo in provincia di Monza. La location è quella della fantastica villa Gernetto che è anche sede dell’Università della Libertà.

Una cerimonia solo simbolica, come detto, cioè senza alcun valore giuridico. Motivo per il quale potrebbero essere assenti, almeno in parte, i figli del leader di Forza Italia. Una “festa dell’amore” che si svolgerà tra un paio di giorni, nonostante il pressing dei figli del Cavaliere e degli amici più stretti come Fedele Confalonieri a Gianni Letta, perplessi – racconta il Corriere – sull’opportunità di celebrare un evento che non ha valore giuridico, a maggior ragione in un momento tragico come questo, nel pieno della guerra in Ucraina, che stride con il clima di festa.

Pare che Berlusconi – il quale finora non si è espresso sull’invasione russa data la sua storica amicizia con Vladimir Putin – si fosse alla fine convinto a rimandare la cerimonia di qualche settimana. Ma la sua compagna Marta Fascina, 53 anni meno di lui, non ha voluto sentire ragioni. D’altronde lei puntava ad un matrimonio vero e proprio, con tutto ciò che avrebbe comportato nella successione di un vasto impero come quello dell’ex premier. Per cui la deputata di Forza Italia che da oltre due anni convive con Berlusconi non ha accettato altre rinunce o rinvii. E alla fine anche Silvio ha ceduto.

Sarà comunque una cerimonia sobria, con circa 50-60 invitati: i figli del Cav (probabilmente non tutti, alcuni daranno forfait per “impegni precedenti”), i nipoti e la famiglia della sposa. Immancabili Licia Ronzulli, che ha organizzato l’evento, il numero due di Forza Italia Antonio Tajani, i capigruppo Anna Maria Bernini e Paolo Barelli. Niente ministri, niente alleati, niente presidenti delle Camere. Le foto saranno ufficiali, pubblicate sui profili social, e molto probabilmente ci sarà un servizio di Chi. Tra i momenti chiave del “matrimonio”, la lettura delle reciproche promesse d’amore dei due sposi simbolici e lo scambio dei doni: Berlusconi ha già regalato alla compagna un magnifico solitario, e lei ha voluto far realizzare, attraverso il fratello, un calco delle sue mani intrecciate a quelle del compagno. Ci saranno anche le fedi, fattura Damiani. Top secret l’abito della Fascina e la colonna sonora dell’evento. Sabato sapremo di più.

Ti potrebbe interessare
Politica / Scontro tra Salvini e Gelmini sulle critiche a Berlusconi
Cronaca / Giorgio Napolitano operato a Roma
Politica / Berlusconi: “L’Europa convinca Kiev ad accettare le richieste di Putin”
Ti potrebbe interessare
Politica / Scontro tra Salvini e Gelmini sulle critiche a Berlusconi
Cronaca / Giorgio Napolitano operato a Roma
Politica / Berlusconi: “L’Europa convinca Kiev ad accettare le richieste di Putin”
Politica / Pnrr, l’agenda degli incontri di Cingolani con i lobbisti scompare dal sito: “Serve più trasparenza”
Politica / “I partiti non fanno più politica”: la storica intervista di Berlinguer a Scalfari sulla Questione Morale
Politica / “Vestito inappropriato”: cronista allontanata da Montecitorio. Poi le scuse: “È stato un errore”
Politica / Segreti di Stato: il buco nero della direttiva Draghi sui dossier Nato
Politica / D’Alema a TPI: “Nel pensiero di Berlinguer la sinistra può trovare le risposte ai problemi di oggi”
Politica / Facciamo eleggere: la campagna per le amministrative del Forum Disuguaglianze e Diversità. “Sosteniamo chi si batte per giustizia sociale e ambientale”
Politica / Draghi convoca il Cdm d’urgenza e lancia l’ultimatum ai partiti: o votate le riforme o niente Pnrr