Il messaggio di Conte per il primo giorno di scuola: “Ci saranno disagi, ma il governo è con voi”

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 13 Set. 2020 alle 13:02 Aggiornato il 13 Set. 2020 alle 13:43
173

Scuola, il messaggio di Conte

La scuola riparte lunedì 14 settembre tra mille incertezze e paure. Per questo nuovo inizio il premier Giuseppe Conte ha rivolto un messaggio a studenti, insegnanti, presidi e genitori dalla sua pagina Facebook: “Lunedì si torna a scuola. Sarà un momento di intensa emozione. E’ un’emozione che vivrò anche io da capo di un governo che si è impegnato per il ritorno in sicurezza ma anche da padre”.

“Questo rientro in classe – ha continuato Conte – è davvero importante. Ci saranno difficoltà, disagi, soprattutto all’inizio. La scuola peraltro sconta carenze strutturali che ci trasciniamo da anni, aggravate dall’attuale pandemia. Ma voi dovrete fare la vostra parte, impegnarvi a rispettare le regole di cautela che vi consentiranno di tutelare la vostra salute e la salute delle persone che amate e che vi amano”.

 Poi il Presidente del Consiglio si è soffermato sul lavoro degli insegnanti, a cui ha detto di aver fatto “uno sforzo straordinario in questi mesi di lockdown, continuando a fare lezione con la didattica a distanza” e sottolinea che “non era affatto facile”. Ai professori Conte manda a dire che, a fronte di un contesto simile, “eppure avete svolto un grandissimo lavoro, e per questo vi siamo grati“.

173
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.