Salvini scarica la donna che l’ha portato dal tunisino ‘su input della Lega’: “Non l’ho mai chiamata” | VIDEO

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 24 Gen. 2020 alle 11:11
12k

Salvini scarica la donna che l’ha portato dal tunisino ‘su input della Lega’: “Non l’ho mai chiamata”

“Non l’ho chiamata, non so chi lo abbia fatto”. Matteo Salvini risponde così alla cronista di TPI che gli chiedeva di confermare se è stata la Lega a contattare la signora Anna Rita Biagini, la donna di Bologna che ha indicato al Carroccio l’abitazione del 17enne tunisino cui ha citofonato il segretario leghista chiedendogli se fosse uno spacciatore.

“Non ho portato io Salvini al citofono, alcuni esponenti della Lega ieri mattina mi hanno contattato chiedendomi di indicare loro dove abitano gli spacciatori della zona e io gliel’ho semplicemente detto”, aveva detto la donna bolognese del quartiere Pilastro a TPI. “Sapevano che ho foto di queste persone che spacciano, che ho già fatto avere alla polizia e ai carabinieri”.

La replica di Salvini è nel video, girato questa mattina durante il tour elettorale di Salvini nel giorno di chiusura della campagna elettorale per le elezioni regionali in Emilia Romagna.

Leggi anche:

Lega e Sardine: viaggio dentro le due piazze di Bibbiano

Esclusivo TPI, parla la signora che ha portato Salvini dal tunisino: “È stata la Lega a contattarmi”

Bologna, danneggiata l’auto della donna che ha portato Salvini al citofono del presunto spacciatore

L’avvocato a TPI: “Salvini potrebbe essere denunciato, 4 ipotesi di reato” per aver citofonato al tunisino

“Lei spaccia?”. Salvini che citofona a casa di un tunisino è il vero punto di non ritorno (di L. Telese)

Se Salvini può citofonare sentendosi uno sceriffo la colpa è nostra: ormai tutto è permesso (di L. Tosa)

Salvini vada a caccia di spacciatori senza telecamere e senza scorta (di L. Tomasetta)

12k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.