Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:42
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Salvini: “Obbligo vaccinale? Non voglio mio figlio 18enne inseguito da una siringa”

Immagine di copertina

Salvini: “Non voglio mio figlio di 18 anni inseguito da una siringa”

“Non sono no vax, ma non voglio mio figlio di 18 anni inseguito da una siringa”: lo ha dichiarato il segretario della Lega, Matteo Salvini, a Jesolo, dal gazebo del Carroccio per la raccolta firme sui referendum per la giustizia.

“Io non sono no vax, i miei genitori di 75-76 anni sono vaccinati due volte, tranquilli e sicuri – ha affermato l’ex ministro dell’Interno – mi rifiuto di vedere qualcuno che insegue mio figlio che ha 18 anni con un tampone o con una siringa. Prudenti sì, terrorizzati no”.

Salvini, dunque, si dice a favore dei vaccini, lasciando, però, la libertà di scelta. “La variante Delta è più contagiosa ma non fa più morti. Ci dovremo convivere con questo virus, come conviviamo con tanti altri virus, senza star chiusi in casa ma prendendo tutte le precauzioni del caso. Questa è la posizione della Lega. Tuteliamo gli anziani ma lasciamo i ragazzi liberi di divertirsi nel rispetto delle regole. Non voglio sentir parlare di chiusure, coprifuoco, zone rosse, arancioni”.

A proposito del Green Pass e della possibilità di renderlo obbligatorio per partecipare ad alcuni eventi, così come fatto in Francia da Macron, Salvini ha dichiarato: “L’ipotesi di un green pass per i vaccinati è una cagata pazzesca” che “creerebbe un casino totale”.

DALL’ITALIA E NEL MONDO
TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Politica / Regionali Lazio, Marotta (AVS): “Cannabis? Basta favorire le mafie”
Cronaca / Caso Donzelli-Cospito, la procura apre un’indagine dopo la denuncia di Bonelli. Nordio: “Tutti gli atti su detenuti sono sensibili”
Cronaca / Cospito: dopo il caos in Aula, Fontana dice sì al giurì d’onore
Ti potrebbe interessare
Politica / Regionali Lazio, Marotta (AVS): “Cannabis? Basta favorire le mafie”
Cronaca / Caso Donzelli-Cospito, la procura apre un’indagine dopo la denuncia di Bonelli. Nordio: “Tutti gli atti su detenuti sono sensibili”
Cronaca / Cospito: dopo il caos in Aula, Fontana dice sì al giurì d’onore
Cronaca / “Giarrusso non può iscriversi al Pd, lo dice il regolamento”: colpo di scena per l’ex Iena
Cronaca / Cospito, Donzelli (FdI) accusa il Pd: “La sinistra sta dalla parte dello Stato o dei terroristi con la mafia?”
Politica / Cospito resta al 41-bis, il ministro della Giustizia Nordio: “Nessuna revoca, ma ci facciamo carico della sua salute”
Politica / Luigi Di Maio: “Io al Pd? Nessuna iscrizione”
Politica / Alfredo Cospito, il governo agli anarchici: “Non scendiamo a patti con chi minaccia”
Politica / Fiorello convince Guido Crosetto a cantare “Bella Ciao” | VIDEO
Politica / Bonaccini sull’ingresso di Giarrusso nel Pd: “Noi aperti a tutti ma prima chieda scusa”