Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:40
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Salvini difende l’assessore leghista che ha ucciso un uomo: “È stata legittima difesa” | VIDEO

Salvini difende l’assessore della Lega di Voghera che ha ucciso un uomo

Matteo Salvini difende l’assessore della Lega di Voghera che, nella serata di martedì 20 luglio, ha sparato e ucciso un 39enne di origine marocchine in seguito a una lite.

In un video postato sul suo profilo Facebook, il leader del Carroccio ha infatti dichiarato: “Altro che far west a Voghera, si fa strada l’ipotesi della legittima difesa”.

“Un docente di diritto penale, ex funzionario di polizia, avvocato penalista noto e stimato in città, vittima di un’aggressione ha risposto: accidentalmente è partito un colpo che purtroppo ha ucciso un cittadino straniero che secondo quanto trapela è già noto in città e alle forze dell’ordine per violenze, aggressione e addirittura atti osceni in luogo pubblico”.

“Prima di condannare – continua Salvini – una persona perbene, che si è vista aggredita e avrebbe reagito aspettiamo le ricostruzioni dei fatti. Ho sentito addirittura che dalla sinistra e dal Pd si chiedono prese di distanza”.

“Non ci sono cittadini che con il legittimo possesso delle armi vanno in giro a sparare, a fronte di un’aggressione come extrema ratio, ovviamente la difesa è sempre legittima”.

“Se fosse vero che il soggetto che purtroppo è morto, perché la morte non è mai una bella notizia, era già noto e arcinoto alle forze dell’ordine, ai commercianti e ai cittadini di Voghera, evidentemente non si è trattato di un regolamento di conti. La difensa, in questo caso, se così fosse, è sempre e comunque legittima”.

Ti potrebbe interessare
Politica / Quirinale, Letta al centrodestra: “Chiudiamoci in una stanza a pane e acqua per trovare una soluzione”
Politica / Elezione presidente della Repubblica 2022, oggi in programma la terza votazione
Politica / RETROSCENA TPI – Renzi pronto a far eleggere Casellati in cambio della Presidenza del Senato
Ti potrebbe interessare
Politica / Quirinale, Letta al centrodestra: “Chiudiamoci in una stanza a pane e acqua per trovare una soluzione”
Politica / Elezione presidente della Repubblica 2022, oggi in programma la terza votazione
Politica / RETROSCENA TPI – Renzi pronto a far eleggere Casellati in cambio della Presidenza del Senato
Politica / Elezione presidente della Repubblica: chi è Renzo Tondo
Politica / Elezione presidente della Repubblica: chi è Roberto Cassinelli
Politica / Elezione presidente della Repubblica: il centrodestra propone i nomi di Pera, Moratti e Nordio
Politica / Quirinale, Letta preoccupato per le trattative: “Rischiamo di perdere Draghi anche a Palazzo Chigi”
Politica / Chi è Paolo Maddalena, l’ex giudice che ha ottenuto più voti alla prima tornata per il Quirinale
Politica / Quirinale, nuova fumata nera con 527 schede bianche, 39 voti a Maddalena e Mattarella. Il centrodestra propone Pera, Moratti e Nordio, no del centrosinistra. Letta: "Chiudiamoci in una stanza e troviamo una soluzione"
Politica / Quirinale, Liliana Segre: “No scheda bianca, oggi voterò un nome. Per me sacrificio essere qui”