Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 23:13
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Italia 5 Stelle, Carlo Sibilia a TPI: “Le polemiche dei dissidenti? Nessuno deve farci la morale”

Italia 5 Stelle, Carlo Sibilia a TPI: “Le polemiche dei dissidenti? Nessuno deve farci la morale”

“Questi dieci anni sono costellati di successi e soluzioni a problemi che ci eravamo posti nelle precedenti edizioni di Italia 5 Stelle”. Carlo Sibilia, deputato M5S e sottosegretario al Ministero dell’Interno, commenta con TPI i primi dieci anni di vita del Movimento Cinque Stelle, a margine della kermesse M5S. “Oggi è un momento di riflessione”, spiega Sibilia, “perché si chiude un passaggio. Ci saranno i prossimi dieci anni, in cui faremo ancora meglio”.

Sibilia parla anche di come sia cambiata la politica del ministero dell’Interno con il nuovo governo Conte, dopo l’esperienza al fianco della Lega di Matteo Salvini. “Temi come l’immigrazione e la sicurezza non hanno colore politico”, dice il sottosegretario, “Italia 5 Stelle è un evento in cui parliamo anche di sicurezza, questo è quello che vorrei accadesse più spesso anche in futuro. Questo vale anche per l’immigrazione, non possiamo pensare di avere ‘tutti dentro’ o ‘tutti fuori’, bisogna avere una gestione regolare dei flussi. Questo non può cambiare né con politiche di destra né con politiche di sinistra”.

“Bisogna dare la possibilità di integrarsi a chi ne ha diritto e fare il possibile per respingere chi è clandestino e non ha diritto di entrare nel nostro paese”, dice Sibilia.

Il sottosegretario si rivolge anche alle ex ministre Giulia Grillo e Barbara Lezzi, che non hanno voluto essere presenti a Italia 5 Stelle. “All’amica Giulia e a Barbara dico che i dieci anni sono una festa. Sicuramente M5S non è un’organizzazione perfetta, neanche i partiti lo sono, questo è un momento di dialogo per capire cosa non va. Non dobbiamo cercare capri espiatori, ma riprendere nuovo entusiasmo per raggiungere nuovi obiettivi e risultati. Nessuno può moralizzare gli altri, dobbiamo essere un gruppo inclusivo che abbia nuova spinta verso il futuro”.

Ha collaborato Davide Traglia

Italia 5 Stelle, Manlio Di Stefano a TPI: “Lezzi e Grillo non vengono? La gente non sentirà la loro mancanza”

Ti potrebbe interessare
Politica / Franco Di Mare in Vigilanza: "Da Fedez c'è stata manipolazione"
Politica / Salvini difende Renzi: "Polemica inesistente, io ho visto decine di agenti segreti"
Politica / Il ritorno di Gallera: nominato presidente della Commissione bilancio
Ti potrebbe interessare
Politica / Franco Di Mare in Vigilanza: "Da Fedez c'è stata manipolazione"
Politica / Salvini difende Renzi: "Polemica inesistente, io ho visto decine di agenti segreti"
Politica / Il ritorno di Gallera: nominato presidente della Commissione bilancio
Opinioni / Caro Conte, anche tu hai tenuto i porti chiusi (di G. Cavalli)
Politica / Il ritorno dei giallorossi: Pd e M5S uniti contro la Lega sul Ddl Zan
Politica / Nomine Rai, Draghi pronto a intervenire se i partiti non sceglieranno figure all’altezza
Politica / Renzi: "Punti oscuri nella storia di Report"
Politica / Qui Radio Colle, Quirinale irritato coi partiti: la riforma della magistratura tocca a loro
Politica / Draghi: "È ora di prenotare le vacanze. Da metà maggio green pass per viaggiare in Italia"
Politica / Letta vede Draghi e attacca la Lega. Salvini: "Mi spiace per lui, vive male"