Covid ultime 24h
casi +16.146
deceduti +477
tamponi +273.506
terapie intensive -35

Giorgetti (Lega): “Conte cadrà ma il centrodestra non è pronto a governare”

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 16 Dic. 2020 alle 12:11 Aggiornato il 16 Dic. 2020 alle 12:11
326
Immagine di copertina
Giancarlo Giorgetti vice segretario federale della Lega. Credits: ANSA/LUCA ZENNARO

Giorgetti (Lega): “Conte cadrà ma il centrodestra non è pronto”

“Al governo c’è una banda di incapaci, che si tiene in piedi solo grazie a una favorevole congiunzione astrale” ma “l’opposizione è ancora una compagnia di ventura, vincerà a mani basse le prossime le elezioni, quando ci saranno, ma non è pronta a governare”. È l’analisi del vicesegretario della Lega Giancarlo Giorgetti, in un colloquio con Antonio Polito sul Corriere della Sera.

Per Giorgetti, è come se questo “centrodestra avesse paura di un altro centrodestra, diverso, che invece è proprio quello che serve all’Italia”. Giorgetti è anche convinto che il governo Conte non finirà la legislatura, “tutti lo sanno” e poi “una cinquantina disposti a far nascere un altro governo verranno fuori”, prevede. Il suo auspicio sarebbe un governo di ampia base parlamentare guidato da Mario Draghi: “Sarebbe quello che ci vuole, per fare cose che un governo raccogliticcio come quello attuale, tutto e solo preso dal consenso, non potrebbe mai fare”.

Quanto a Salvini, Giorgetti dice: “Ha fatto una mossa giusta, e subito la Meloni ha protestato, per ragioni di competizione elettorale”. Il leader della Lega, prosegue il vice Giorgetti, “ha ragione se prova a non farsi cuocere a fuoco lento per gli anni restanti della legislatura. Deve utilizzare questo non breve tempo per uscire dal personaggio che gli hanno cucito addosso, e acquisire l’affidabilità di uomo di governo, interna e internazionale”.

Leggi anche: 1. Giachetti (Iv) a TPI: “Conte? Sue capacità da discutere. Per il Recovery Plan va coinvolta l’opposizione”; //2. Pd e M5S, faccia a faccia con Conte: “Surreale parlare di rimpasto”; // 3. Conte in crisi, il centrodestra ci crede: “Se cade il governo tocca a noi”; // 4. Far saltare oggi il Governo Conte non giova a nessuno, se non a qualche tecnocrate (di Luca Telese)

326
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.