Covid ultime 24h
casi +23.225
deceduti +993
tamponi +226.729
terapie intensive -19

Emilia Romagna, Pizzarotti a TPI: “Bonaccini era il candidato giusto, c’è stato effetto-Sardine”

Di Anna Ditta
Pubblicato il 27 Gen. 2020 alle 02:13 Aggiornato il 27 Gen. 2020 alle 02:14
79

Emilia Romagna, Pizzarotti a TPI: “Bonaccini era il candidato giusto, c’è stato effetto-Sardine”

“Bonaccini era il candidato giusto”. A dirlo è il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, ex pentastellato, intervistato in diretta video dall’inviato di TPI a Bologna, nel corso dello speciale per le elezioni regionali in Emilia Romagna e in Calabria, commentando il risultato positivo ottenuto dal candidato di centrosinistra.

Pizzarotti, nel 2012 è stato il primo sindaco pentastellato eletto in un capoluogo di provincia. Nell’autunno del 2016 ha lasciato il M5S. Da allora guida nel Consiglio comunale il gruppo Effetto Parma e nel 2018 ha fondato il movimento Italia in Comune, schierato nell’ampio fronte del centrosinistra.

Federico Pizzarotti ha riconosciuto anche l'”effetto sardine” che – a suo dire – ha pesato in parte sul voto.

In studio, nello speciale condotto dal direttore Giulio Gambino, anche Marco Revelli, Maria Elena Capitanio, Stefano Mentana, Luca Telese, Elisa Serafini, Luca Serafini e Francesco Giubilei.

Leggi anche:

Tutte le notizie sulle regionali 2020 dell’Emilia Romagna

Elezioni, Revelli: “Se Emilia Romagna cede alle lusinghe della Lega è emergenza etica”

Elezioni regionali 2020, il commento di Matteo Salvini sui risultati: “Per la prima volta determinanti al Sud”

Pizzarotti a TPI: “Il Pd dovrebbe sciogliersi, il mio impegno per un nuovo progressismo”

Tutte le notizie sulle elezioni regionali 2020 in Calabria

79
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.