Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:03
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Elezioni regionali Umbria 2019: affluenza superiore al 64 per cento

Gli aggiornamenti sulla percentuale di elettori alle urne

Elezioni regionali Umbria 2019: i dati dell’affluenza alle urne

Umbria, elezioni regionali di domenica 27 ottobre 2019: qui tutti i dati sull’affluenza alle urne. Oltre 700 mila cittadini umbri sono chiamati a votare per scegliere, tra 8 candidati, il nuovo presidente della Regione. Di fatto, però, una sfida a due tra la candidata del centrodestra Donatella Tesei e quello del patto civico Pd-M5s, Vincenzo Bianconi. E un referendum sul governo giallorosso Conte bis. Qui i risultati delle elezioni aggiornati in tempo reale.

Di seguito gli aggiornamenti delle 12, delle 19 e delle 23, a urne chiuse:

Elezioni regionali in Umbria 2019 : affluenza definitiva al  superiore al 65,6 per cento

Cresce nettamente l’affluenza al voto per le regionali in Umbria rispetto alla precedente consultazione: ha infatti votato il 64,4 per cento degli aventi diritto contro il 55,4 per cento del 2015. Lo ha reso noto il Ministero dell’Interno in base ai dati dei 92 Comuni.

Elezioni regionali in Umbria 2019: i votanti

Sono 703.595 (340.210 uomini e 363.385 donne) gli elettori chiamati alle urne domenica 27 ottobre, dalle 7 alle 23, per le elezioni regionali in Umbria 2019.

Si vota per scegliere il presidente della Giunta regionale e i 20 consiglieri che formeranno l’Assemblea legislativa della undicesima legislatura (2019-2024). Lo faranno in base alla legge elettorale regionale numero 4 del 23 febbraio 2015.

Gli elettori – ha reso noto la Regione – sono 521.960 in provincia di Perugia (252.883 uomini e 269.077 donne) e 181.635 in quella di Terni (87.327 uomini e 94.308 donne). Rispetto alle precedenti elezioni regionali del 31 maggio 2015, il numero è calato: nel 2015 erano 705.819, dei quali 521.764 in provincia di Perugia e 184.055 in provincia di Terni.

I seggi elettorali saranno 1.005, 710 in provincia di Perugia e 295 in quella di Terni. Nel 2015 erano 1012, 716 in provincia di Perugia e 296 in quella di Terni.

Elezioni regionali in Umbria 2019: come e quando si vota

I seggi saranno aperti dalle 7 alle 23 di domenica 27 ottobre 2019. Per votare è necessario portare con sé un documento d’identità valido e della tessera elettorale. Chi fosse sprovvisto di tessera elettorale può rivolgersi all’ufficio elettorale del proprio Comune di residenza.

Lo spoglio inizia subito dopo la chiusura dei seggi, alle 23, quindi i risultati definitivi si avranno le nottata tra domenica 27 e lunedì 28 ottobre.

Ti potrebbe interessare
Politica / La parità salariale è legge: il Senato approva all’unanimità
Politica / Giorgetti punta a fare il premier dopo Draghi: il viaggio negli Usa è stato il suo primo esame da leader
Politica / Ddl Zan: “Superare il voto di domani, altrimenti la legge è morta”
Ti potrebbe interessare
Politica / La parità salariale è legge: il Senato approva all’unanimità
Politica / Giorgetti punta a fare il premier dopo Draghi: il viaggio negli Usa è stato il suo primo esame da leader
Politica / Ddl Zan: “Superare il voto di domani, altrimenti la legge è morta”
Politica / Ciaccheri: il Municipio VIII incontra delegazione Zapatista
Politica / I sospetti di Palazzo Chigi su Letta: “Vuole logorare Draghi per impedirgli di andare al Quirinale”
Politica / Deputato M5S chiede a Draghi di salvare l’orario di “Un posto al sole”
Politica / Paghi uno e prendi tre? Il governo compra tre elicotteri, ma sbaglia i conti
Politica / Il corvo Italia Viva sta già mangiando sul cadavere del Ddl Zan
Politica / L’ennesimo regalo ai signori del casello: così il governo con la scusa del Covid favorisce Benetton & Co.
Politica / Caso Open, Renzi chiede l’immunità parlamentare: deciderà giunta del Senato