Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 11:10
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Elezioni regionali Campania 2020, i candidati: da Caldoro a De Luca, tutti i nomi in lizza per il ruolo da presidente

Immagine di copertina
A sinistra Stefano Caldoro, al centro Valeria Ciarambino, a destra Vincenzo De Luca

Elezioni regionali Campania 2020, i candidati: tutti i nomi, da Caldoro a De Luca

Sono in tutto sette i candidati alle elezioni regionali in Campania previste per domenica 20 e lunedì 21 settembre quando si terrà un vero e proprio Election Day (nello stesso giorno, oltre che per l’elezione del nuovo presidente e del consiglio regionale, si voterà infatti anche per il referendum sul taglio dei parlamentari). In Campania i principali sfidanti sono due: Vincenzo De Luca per il centrosinistra e Stefano Caldoro per il centrodestra. Il governatore uscente della Campania Vincenzo De Luca corre per il suo secondo mandato e vola nei sondaggi politici elettorali. L’ultima rilevazione, realizzata da Winpoll-Cise per il Sole 24 Ore, infatti, dà il governatore uscente in testa di diversi punti sui suoi sfidanti, primo fra tutti Stefano Caldoro, esponente del centrodestra. Secondo il sondaggio, infatti, De Luca è accreditato al 58,6 per cento, mentre Caldoro è al 28,9%. Male la candidata del Movimento 5 Stelle, Valeria Ciarambino, alla quale viene accreditato il 9,9%.

In campo per la carica di governatore ci sono 7 sfidanti e 26 liste: oltre De Luca e Caldoro, ci sono Valeria Ciarambino per il M5S, Giuliano Granato per Potere al Popolo, Luca Saltalamacchia per Terra, Sergio Angrisano per la lista Terzo Polo, Giuseppe Cirillo per il Partito delle Buone Maniere. Ha ritirato in extremis la sua candidatura, invece, Gabriele Nappi che si era proposto con la lista Naturalismo.

Stefano Caldoro | Centrodestra

Stefano Caldoro, 60 anni, molisano ma campano di adozione, già presidente della regione Campania dal 2010 al 2015 Caldoro sfiderà il governatore in carica Vincenzo De Luca. Nato a Campobasso nel 1960, Caldoro è laureato in Scienze Politiche e, oltre all’attività politica, è giornalista e consulente d’azienda. Nel suo CV ufficiale dichiara di amare i libri di storia e praticare diversi sport, tra cui sci, windsurf e calcio. Dopo tangentopoli e la fine del PSI, nasce il suo sodalizio con Silvio Berlusconi che, dopo averlo fatto rieleggere al parlamento nel 1994 all’interno della coalizione del Polo della Libertà, nel 2005, lo inserisce nella sua squadra di governo come Ministro per l’attuazione del programma di governo. Nel 2008, dopo aver sempre militato in formazioni socialiste, entra nel Popolo della Libertà e, nel 2014, quando questa viene sciolta, si iscrive a Forza Italia.

Vincenzo De Luca | Centrosinistra

Il governatore uscente della Campania, 71 anni, è alla terza candidatura alla presidenza della Regione Campania per il centrosinistra. De Luca negli ultimi mesi ha ricevuto attestati di stima e ha guadagnato punti in termini di popolarità grazie alla gestione dell’emergenza Covid in Campania. Alla tornata di settembre è sostenuto da 15 liste. È anche la terza volta che affronta come sfidante per il centrodestra Stefano Caldoro. Finora, i due hanno incassato una vittoria a testa. Caldoro è risultato vincitore nel 2010. De Luca nel 2015. De Luca, laureato in Filosofia, è stato anche deputato nel 2001 e nel 2006.

Valeria Ciarambino | M5S

La portavoce della Campania del M5S, 47 anni, è originaria di Pomigliano D’Arco, dove vive. Di professione funzionaria dell’ex Equitalia, corre per la seconda volta per la carica di governatore della Campania, dopo l’esperienza nel 2015. Cinque anni fa, con i pentastellati in ascesa sul palcoscenico nazionale, Ciarambino raccolse il 17,5 per cento dei consensi, piazzandosi al terzo posto dietro De Luca e Caldoro.

Elezioni regionali Campania, gli altri candidati

Gli altri candidati alla presidenza della regione Campania sono Giuliano Granato per Potere al Popolo, Luca Saltalamacchia per Terra, Sergio Angrisano per la lista Terzo Polo, Giuseppe Cirillo per il Partito delle Buone Maniere. Per quanto riguarda i candidati al consiglio regionale, sono oltre 500, per un totale di 50 seggi così distribuiti:

  • Napoli – 27 seggi
  • Salerno – 9 seggi
  • Caserta – 8 seggi
  • Avellino – 4 seggi
  • Benevento – 2 seggi

Leggi anche:1. Il presidente della Campania Vincenzo De Luca è indagato per falso e truffa: “Favorì i suoi 4 autisti”; 2.Campania, nella lista animalista pro-De Luca un manager del settore pelle; 3.Regionali, niente alleanze col M5s. Ora per il Pd è rischio disfatta: può regalare tre regioni a Salvini /4. Sondaggi politici: elezioni regionali, il Pd rischia di perdere Puglia e Marche /5. Elezioni Regionali, le performance dei candidati su Facebook a confronto: chi ha speso di più e chi ha più interazioni

Qui tutte le notizie sulle elezioni regionali 2020

Ti potrebbe interessare
Politica / Casaleggio: "Conte vuole trasformare il M5S in un partito stile Novecento"
Politica / Scontro Grillo-Conte, l'ex premier pronto a lasciare il M5S
Politica / Calenda durissimo contro il M5S: “Sono degli scappati di casa, vanno cancellati dalla politica”
Ti potrebbe interessare
Politica / Casaleggio: "Conte vuole trasformare il M5S in un partito stile Novecento"
Politica / Scontro Grillo-Conte, l'ex premier pronto a lasciare il M5S
Politica / Calenda durissimo contro il M5S: “Sono degli scappati di casa, vanno cancellati dalla politica”
Opinioni / Lega-FI, la fusione rischia di lasciare Salvini a bocca asciutta: Berlusconi punta su Giorgetti premier
Politica / Mazara del Vallo, il consigliere di destra: "I comunisti mangiano i bambini"
Politica / Salvini difende Orban sulla legge anti-gay: “Ogni stato è libero, no a intromissioni”
Politica / Draghi contro Orban sui diritti Lgbtq: "L'Ue è per la tolleranza"
Politica / M5s, Azzolina al TPI Fest: “Grillo garante, nessuno ha mai pensato di togliergli ruolo. Conte compreso”
Politica / Grillo: "Conte ti sono utile, lo devi capire. Io garante, non cogl**ne"
Politica / Lo scudo legale è l’apostrofo rosa tra le parole Conte e Grillo