Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:29
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Draghi replica all’attacco di Mosca: “Odioso e inaccettabile, solidarietà a Guerini”

Immagine di copertina

Draghi replica all’attacco di Mosca: “Odioso e inaccettabile, solidarietà a Guerini”

“Odioso e inaccettabile”. Così Mario Draghi ha definito l’attacco del ministero degli Esteri russo, che oggi ha parlato di “conseguenze irreversibili per l’Italia” nel caso di nuove sanzioni contro la Russia.

A far discutere sono state le dichiarazioni del direttore del dipartimento europeo del ministero degli Esteri russo, Alexei Paramonov, che in un’intervista ha annunciato una dura risposta alle sanzioni di Stati Uniti e dell’Unione Europea, definite “illegittime”, citando anche l’Italia e il ministro della Difesa Lorenzo Guerini. Commenti che hanno suscitato la reazione ferma della Farnesina, oltre che del presidente del Consiglio, che ha espresso “piena solidarietà” a Guerini.

In particolare, Draghi si è scagliato contro le parole usate da Paramonov riguardo l’aiuto offerto da Mosca all’Italia nei primi giorni della pandemia. “All’Italia è stata fornita un’assistenza significativa”, ha detto Paromonov in una intervista all’agenzia di stampa Ria Novosti. “E una richiesta di assistenza alla parte russa fu inviata anche dal ministro della Difesa italiano Lorenzo Guerini, che oggi è uno dei principali ‘falchi’ e ispiratori della campagna antirussa nel governo italiano”.

“Il paragone tra l’invasione dell’Ucraina e la crisi pandemica in Italia è particolarmente odioso e inaccettabile”, la netta risposta di Draghi. “Il ministro Guerini e le forze armate sono in prima linea per difendere la sicurezza e la libertà degli italiani. A loro va il più sentito ringraziamento del governo e mio personale”, ha aggiunto.

In precedenza, il ministero degli Esteri italiano aveva definito quelle di Paromonov “dichiarazioni minacciose”, invitando il ministero degli Esteri della Federazione Russa “ad agire per la cessazione immediata dell’illegale e brutale aggressione russa nei confronti dell’Ucraina, che la Farnesina condanna fortemente”.

“Le continue e ripetute provocazioni delle autorità russe al governo italiano, compresa quella a Lorenzo Guerini, non ci meravigliano più”, ha detto poi il capo della Farnesina, Luigi Di Maio, che in un post su Facebook ha rinnovato la richiesta al governo russo di fermare la guerra in Ucraina “invece di trascorrere le giornate minacciando”. Stesso messaggio da parte di Lorenzo Guerini, che ha ribadito la posizione dell’Italia sul conflitto. “Non diamo peso alla propaganda. Incoraggiamo invece ogni passo politico e diplomatico che metta fine alle sofferenze del popolo ucraino. L’Italia è a fianco dell’Ucraina e continuerà ad esserlo”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / L'Aquila, auto finisce nel giardino di un asilo: morto un bambino
Cronaca / Fedez invita Liliana Segre al suo podcast: “Sarei felice di ospitarla a Muschio Selvaggio”
Cronaca / Perdita dell’udito, rash cutanei, orticaria: i nuovi sintomi della variante Omicron
Ti potrebbe interessare
Cronaca / L'Aquila, auto finisce nel giardino di un asilo: morto un bambino
Cronaca / Fedez invita Liliana Segre al suo podcast: “Sarei felice di ospitarla a Muschio Selvaggio”
Cronaca / Perdita dell’udito, rash cutanei, orticaria: i nuovi sintomi della variante Omicron
Cronaca / Covid, 30.408 casi e 136 morti: il bollettino di oggi
Cronaca / L’Aquila, auto finisce nel giardino di un asilo: morto un bambino
Cronaca / Ruby ter, la pm: “Berlusconi aveva schiave sessuali, questa è storia”
Cronaca / Giornalisti picchiati alla cena della Roma, la società caccia il bodyguard
Cronaca / Suicidio assistito, l'appello di Fabio Ridolfi: "Lo Stato mi aiuti a morire"
Cronaca / Mosca espelle 24 diplomatici italiani: “Da Roma azioni ostili e immotivate”
Cronaca / Flatulenze al Tg1, la giornalista Mondini: “In ufficio non si respirava, i capi dissero ‘calci in c**o per chi non resta”