Covid ultime 24h
casi +24.099
deceduti +814
tamponi +212.714
terapie intensive -30

Davide Casaleggio: “Mi hanno offerto un posto da ministro nel Governo”

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 22 Ott. 2020 alle 13:15
251
Immagine di copertina
Credits: ANSA/ALESSANDRO DI MEO

Davide Casaleggio: “Mi hanno offerto un posto da ministro nel Governo”

Davide Casaleggio torna alla carica e, dopo lo scontro a distanza con il M5s di qualche settimana fa, conferma ancora una volta quello che aveva già scritto sul Blog delle stelle arrivando ai ferri corti con i big pentastellati: “Mi hanno offerto un posto da ministro nel Governo”. Il presidente dell’Associazione Rousseau, figlio del guru del Movimento Cinque Stelle (Gianroberto Casaleggio), è intervenuto stamattina nel corso della trasmissione Omnibus, su La7: “Preferisco non dire di quale ministero si parlava, per rispetto alla persona che oggi occupa il posto da ministro. Se è stata un’offerta per ottenere qualcosa in cambio? Non penso”, ha aggiunto.

Casaleggio junior ha anche raccontato di aver incontrato Beppe Grillo, fondatore del M5s, qualche giorno fa: “L’ho visto questo weekend – ha detto – e sta benissimo. Spesso i giornali raccontano retroscena che faccio fatica a capire. Stati generali? Non abbiamo parlato di questo ma di tante cose”. Poco dopo, il presidente dell’Associazione Rousseau è tornato sul suo post del 4 ottobre, quello che ha scatenato la diatriba con i pentastellati che sono arrivati a dire che Casaleggio “non ricopre alcuna carica all’interno del Movimento”. “Il mio – ha detto lui – non era un post polemico ma un inno al Movimento, un inno ai principi del Movimento che spero vengano rafforzati e portati avanti e che ci sia sempre un focus sul fatto che noi siamo un Movimento. Ho voluto semplicemente ricordarlo nel giorno del compleanno del M5s”.

Dopo quel giorno, ha ammesso Casaleggio, “ci sono state richieste da parte di alcuni parlamentari di riconfigurare il rapporto tra M5S e Rousseau. Anche da parte di Vito Crimi. Io ho dato la mia disponibilità a venire incontro a qualunque esigenza che emergesse. Mi sembra che in questo momento ci sia una volontà di fare questi Stati generali, piuttosto che di fare il prossimo voto sul capo politico o qualunque cosa ci sarà successivamente”.

Leggi anche: 1. Casaleggio & Dissociati: scontro aperto tra il guru di Rousseau e il M5S, in ballo c’è la cassa dei Cinque Stelle / 2. Casaleggio’s got talent: il guru M5S vuole far approvare le nomine di Stato su Rousseau / 3. Problemi economici per Rousseau: i parlamentari M5S non pagano e Casaleggio taglia i servizi

4. Provenzano a TPI: “I 5S devono risolvere visione interna e passaggio Casaleggio” / 5. La mail di Casaleggio che striglia i parlamentari M5S: “Troppe quote non versate, Rousseau riduce i servizi” / 6. Esclusivo TPI. Faccia a faccia con Davide Casaleggio: “Ora parlo io”

251
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.