Covid ultime 24h
casi +31.758
deceduti +297
tamponi +215.886
terapie intensive +97

Conte: “Serve più rigore, mascherine anche in casa se riceviamo ospiti”

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 7 Ott. 2020 alle 19:20 Aggiornato il 7 Ott. 2020 alle 19:25
9k
Immagine di copertina

Coronavirus, obbligo di mascherine all’aperto: cosa ha detto il premier Conte

Nella serata di mercoledì 7 ottobre il premier Conte ha presentato il decreto legge, già in vigore da giovedì 8 ottobre, che contiene le nuove norme anti-Coronavirus, tra cui l’obbligo di indossare le mascherine anche all’aperto. Il premier ha sottolineato che la curva dei contagi è in risalita e che per questo motivo lo stato di emergenza è stato prorogato fino al 31 gennaio 2021. Poi ha illustrato alcune delle norme anti-Coronavirus presenti nel decreto legge, sottolinenando che “D’ora in poi le Regioni potranno adottare solamente misure più restrittive”. Sull’obbligo delle mascherine, il presidente del Consiglio ha precisato che: “Le mascherine bisogna portarle con sé quando si esce di casa e indossarle a meno che non si sia isolati”.

“Dobbiamo essere più rigorosi” ha aggiunto Conte, specificando che la mascherina dovrà essere indossata sempre, a meno che non si viva isolati in campagna o in montagna. La misura è stata decisa per “evitare nuove misure restrittive per le attività produttive. Non facciamo più differenze tra aperto e chiuso”. Non solo, il presidente del Consiglio ha invitato i cittadini italiani ad assumere “comportamenti rigorosi” anche nelle proprie case. “Lo Stato non può entrare nelle abitazioni private ma c’è una forte raccomandazione sulle regole, ad adottare comportamenti rigorosi anche in famiglia”. Secondo il premier serve attenzione per “le relazioni amicali” e “per quei congiunti che magari abitano dall’altra parte della città”.

“Abbiamo gestito l’emergenza con rigore e partecipazione. Se dismettiamo questo spirito di responsabilità andremo in difficoltà” ha aggiunto il premier, che di fatto ha invitato i cittadini a non indossare la mascherina solamente quando si è soli in casa o in compagnia dei propri conviventi. Il premier ha anche sottolineato che sono previste multe di 1000 euro per chi non rispetterà l’obbligo di indossare le mascherine all’aperto, misura non obbligatoria per i bambini di età inferiore a 6 anni, per chi svolge attività sportiva e per motivi di salute. Giuseppe Conte ha anche specificato che le “regole della quarantena non cambiano” e che la settimana prossima in vista del vertice Ue sarà in Parlamento. “Da quando è iniziata la pandemia – ha dichiarato il premier – sono andato tantissime volte in Parlamento: continuerò ad andare la settimana prossima in vista del vertice Ue e verso la fine del mese per il question premier. Non credo di poter essere accusato di sottrarmi al confronto, anche rispetto ad altri che mi hanno preceduto”.

Leggi anche: 1. Mascherine, multe e divieti: tutte le regole in vigore già da domani. Oggi il Cdm per la proroga dell’emergenza / 2. Non è vero che la mascherina è sempre obbligatoria: cosa cambia davvero rispetto a prima / 3. In Italia è più letale il Covid o l’influenza? Ecco i numeri che cancellano ogni dubbio

4. Calcio e Covid, Calcagno (presidente Aic) a TPI: “Non passi il messaggio che il protocollo è immutabile” / 5. “Lockdown? Misura di cieca disperazione”: così Walter Ricciardi ad aprile commentava le misure restrittive adottate dal governo italiano / 6. Coronavirus, i 4 scenari per la seconda ondata secondo gli scienziati del Cts

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

9k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.