Covid ultime 24h
casi +13.114
deceduti +246
tamponi +170.633
terapie intensive +58

Conte: “Salvini? Insulta e si butta a terra per dirsi insultato. Oggi i citofonatori sono rimasti a casa”

Di Anna Ditta
Pubblicato il 27 Gen. 2020 alle 19:56
736
Immagine di copertina

Conte: “Salvini? Insulta e si butta a terra per dirsi insultato. Oggi i citofonatori sono rimasti a casa”

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte commenta i risultati delle elezioni in Emilia Romagna e in Calabria all’indomani del voto e critica duramente l’ex alleato di governo, il leader della Lega Matteo Salvini.

Il segretario del Carroccio “ha impostato la sua campagna elettorale in un certo modo ed è stato sconfitto. Oggi i citofonatori sono rimasti a casa”, ha detto Conte, ospite della trasmissione Otto e mezzo su La7.

“La rabbia è un sentimento che non mi appartiene, lui è molto abile dal punto di vista comunicativo”, prosegue il premier, replicando a Salvini. “È come quei giocatori che fanno fallo e si buttano per terra per dire che gli hanno fatto fallo. Lui insulta e si butta per terra per dire ‘sono stato insultato’. Nessun odio, né rancore”, puntualizza.

Sul Movimento Cinque Stelle dice: “Non mi preoccupa la parabola del M5S, non hanno mai brillato a livello territoriale. È un movimento, non hanno una solida base organizzativa territoriale. Hanno una fase di transizione che preluda agli stati generali, aspetterei a valutarli. Credo che a marzo, dopo gli Stati generali, avremo un M5S rigenerato”.

Poi si rivolge al popolo leghista: “Chi è stato ministro dell’Interno e ora è leader dell’opposizione ha tutte le opportunità di entrare in una caserma dei Carabinieri e fare delle segnalazioni. Ma andare a citofonare a un privato cittadino…io avevo detto già dopo le Europee che non sarebbero stati più accettabili strappi istituzionali, ci sono state varie occasioni in cui ho invitato Salvini a rispettare le regole”.

Il leader della Lega “ha personalizzato il voto ed è stata una sua sconfitta personale”, osserva Conte.

Messaggio politico elettorale. Committente: Tobia Zevi

Leggi anche:

Elezioni Emilia-Romagna 2020, Matteo Salvini in conferenza: “Il cambio è solo rimandato”

Taglio dei parlamentari, il governo indica la data del 29 marzo per il referendum

Emilia Romagna, Bonaccini a Salvini: “I campanelli li suoni a casa tua”

736
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.