Covid ultime 24h
casi +20.648
deceduti +541
tamponi +176.934
terapie intensive -9

Consultazioni al Quirinale, Berlusconi a Mattarella: “Governo di centrodestra o voto subito”

Gli azzurri ricevuti dal capo dello Stato per le valutazioni sulla crisi di governo

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 22 Ago. 2019 alle 06:25 Aggiornato il 22 Ago. 2019 alle 19:02
0
Immagine di copertina
Silvio Berlusconi, leader di Forza Italia. Credit: Afp/Silvia Lore/NurPhoto

Consultazioni Quirinale: Berlusconi guida la delegazione di Forza Italia da Mattarella

Forza Italia è stato il terzo partito a sfilare oggi al Quirinale per le consultazioni con il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella (qui la diretta delle consultazioni). Il leader del partito, Silvio Berlusconi, ha guidato la delegazione azzurra, accompagnato dalle due capogruppo Annamaria Bernini (Senato) e Mariastella Gelmini (Camera). Nella delegazione anche l’europarlamentare di Fi Antonio Tajani, ex presidente del Parlamento europeo.

SE NON VISUALIZZI GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI CLICCA QUI <

(Se non visualizzi gli aggiornamenti continua a cliccare)

LE ULTIME NEWS SULLA CRISI DI GOVERNO

COME SEGUIRE LE CONSULTAZIONI IN STREAMING ONLINE E DIRETTA STREAMING

Consultazioni Quirinale: Forza Italia da Mattarella | Diretta LIVE

Di seguito tutte le ultime news in diretta sulla consultazione al Quirinale tra la delegazione di Forza Italia e il presidente Mattarella.

Cosa ha detto Berlusconi in sintesi: “La fallimentare esperimento di governo ha indebolito l’economia italiana. Le esperienze di governo si costruiscono col tempo e prima del voto. Dopo tanto avventurismo il Paese ha bisogno di un governo stabile, solido e con un programma coerente, una forte legittimazione democratica e una considerazione internazionale che oggi l’Italia non ha. Proponiamo il modello di centrodestra che governa oggi moltissimi Comuni e la maggioranza delle Regioni italiane e che ha dimostrato di governare bene in oltre 25 anni. Occorre in Parlamento una maggioranza di centrodestra che risponda al sentire degli italiani. Qualora ciò non sia possibile la via maestra sono le elezioni anticipate”.

La diretta di TPI dal Quirinale:

ore 12.40 – Berlusconi: “Il paese ha bisogno di un centrodestra moderno, atlantista ed europeista. Che faccia una riforma istituzionale. Che garantisca la tutela della sicurezza dei cittadini anche attraverso la riforma dell’ordinamento giudiziario. Per realizzare tutto questo occorre in Parlamento una maggioranza di centrodestra che risponda al sentire degli italiani. Qualora ciò non sia possibile la via maestra sono le elezioni anticipate”.

ore 12.35 – Berlusconi: “Un governo fortemente sbilanciato a sinistra come quello ventilato in questi giorni sarebbe rischioso per le imprese e per la sicurezza. In nessun caso Forza Italia è disponibile a partecipare a esperienze di questo tipo. Dopo tanto avventurismo il Paese ha bisogno di un governo stabile, solido e con un programma coerente, una forte legittimazione democratica e una considerazione internazionale che oggi l’Italia non ha. Noi di Forza Italia, che siamo in Italia in assoluto i continuatori della tradizione liberale democratica e cristiana, proponiamo il modello di centrodestra che governa oggi moltissimi Comuni e la maggioranza delle Regioni italiane e che ha dimostrato di governare bene in oltre 25 anni”.

ore 12.30 – Berlusconi: “La fallimentare esperimento di governo ha indebolito l’economia italiana senza approvare l’autonomia chiesta dalle Regioni. Questo dimostra che le esperienze di governo si costruiscono col tempo e prima del voto: Forza Italia ha condotto un’opposizione seria e coerente in parlamento. Con lo stesso senso di responsabilità, molto oneroso in termini politici al nostro movimento. Oggi mettiamo in guarda al rischio di un esecutivo con una maggioranza improvvisata che esiste solo in parlamento e non nel paese”.

ore 12.30 – Berlusconi: “Abbiamo manifestato al capo dello Stato la nostra preoccupazione per questa crisi di governo, aperta in un momento delicato per la nostra nazione. L’Italia dovrà affrontare una manovra pesante di almeno 30 miliardi per evitare l’aumento dell’Iva e il crollo de consumi e particolarmente attesa dall’Europa”.

ore 12.25 – Il colloquio è terminato.

ore 12.05 – L’incontro tra il presidente Mattarella e la delegazione di Forza Italia è ancora in corso.

consultazioni quirinale

ore 11.35 – Fa parte della delegazione di Forza Italia anche l’europarlamentare Antonio Tajani, ex presidente del Parlamento europeo.

ore 11.30 – La delegazione di Forza Italia è arrivata al Quirinale.

Consultazioni al Quirinale: com’è andata con Fdi e Pd

Prima della delegazione di Forza Italia, il presidente Mattarella ha incontrato i rappresentanti di Fratelli d’Italia e del Partito democratico.

Al termine dell’incontro con il capo dello Stato, la leader di Fdi, Giorgia Meloni, ha spiegato così la posizione del suo partito: “Le elezioni sono per noi oggi l’unico esito possibile rispettoso dell’Italia e del suo popolo e il più rispettoso della Costituzione. Nell’ultimo anno il centrodestra ha vinto tutte le elezioni che si sono susseguite. Noi chiediamo di andare subito a elezioni. Se invece il presidente Mattarella dovesse scegliere un mandato esplorativo, crediamo che lo dovrebbe affidare a un premier del centrodestra perché sarebbe quello più affine alla volontà popolare” (com’è andata la consultazione tra Fratelli d’Italia e Mattarella).

Il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, ha invece dichiarato quanto segue: “Abbiamo espresso al presidente Mattarella la nostra disponibilità a verificare l’esistenza di una nuova maggioranza e l’avvio di una fase nuova di un governo, di svolta programmatica e politica. Riteniamo utile provare a dar vita a un governo di svolta e abbiamo evidenziato i primi, non negoziabili, punti di questa proposta: vocazione europeista, lavoro, solidarietà, principio della democrazia rappresentativa con centralità del parlamento, svolta economica sul tema ambientale, redistribuzione della ricchezza, investimenti, lavoro e attenzione all’equità fiscale, evitando l’amento dell’Iva. Svolta con l’Europa nella gestione con l’Europa dei flussi migratori in discontinuità con i recenti decreti. Un governo alternativo alle destre con un’ampia base parlamentare. Se non dovessero esistere queste condizioni, lo sbocco naturale della crisi sono nuove elezioni anticipate, a cui il Pd è pronto” (com’è andata la consultazione tra il Pd e Mattarella).

Consultazioni al Quirinale: il calendario

Di seguito il calendario delle consultazioni di oggi. Ecco l’ordine di svolgimento degli incontri di Mattarella.

  • ore 10.00: gruppo parlamentare Fratelli d’Italia del Senato e della Camera (com’è andata).
  • ore 11.00: gruppo parlamentare Partito democratico del Senato e della Camera (com’è andata).
  • ore 12.00: gruppo parlamentare Forza Italia-Berlusconi presidente del Senato e della Camera
  • ore 16.00: gruppo parlamentare Lega-Salvini premier del Senato e della Camera
  • ore 17.00: gruppo parlamentare Movimento 5 Stelle del Senato e della Camera

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.