Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:02
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Ciampolillo fa alzare una collega con tutore alla gamba per parlare al microfono: polemica al Senato

Immagine di copertina
Il senatore Lello Ciampolillo (Gruppo Misto) e la senatrice Elena Testor (Lega). Credit: Ansa e Facebook

Lello Ciampolillo, l’ex M5s ora nel Gruppo Misto, diventato famoso per aver votato in extremis a favore dell’ultima fiducia al governo Conte, torna a fare parlare di sé. E lo fa facendo scoppiare una nuova polemica che ricorda il “Sofa-Gate” di Ursula von der Leyen rimasta senza una sedia. Solo che in questo caso la sedia è stata sottratta. In Aula il senatore ha fatto alzare una collega con un tutore alla gamba per prendere il suo posto e parlare al microfono. La scena è stata notata dal vice presidente del Senato, Roberto Calderoli, che ha censurato ufficialmente il comportamento di Ciampolillo prima e dopo l’intervento.

“Poteva prendere un altro microfono. Ha fatto alzare una senatrice infortunata e con un tutore. Non è né educato né corretto”, ha detto Calderoli a Ciampolillo a inizio intervento. Quest’ultimo ha risposto: “Le ho chiesto se potevo e mi ha detto di sì”, riferendosi alla senatrice della Lega Elena Testor, rimasta in effetti in piedi e accanto.

Concluso l’intervento in Aula, Calderoli ha ribadito il suo rincrescimento e ha detto: “Nonostante il richiamo fatto, lei ha continuato nel suo atteggiamento. Esprimo la censura da parte della presidenza”. La vicenda la riporta l’HuffPost. La leghista Elena Testor ha poi dichiarato: “Ho un tutore per una lesione ai legamenti e ho scelto quel posto perché è più esterno e mi consente di stendere la gamba. Ciampolillo mi ha chiesto di spostarmi dicendo che voleva parlare da lì. Sicuramente ha visto il tutore, purtroppo si nota. Credo che potesse intervenire dal suo posto o altrove. Mi spiace ma ho apprezzato le parole di Calderoli e degli altri colleghi che mi hanno espresso solidarietà, compreso il sottosegretario alla Salute Sileri”.

Leggi anche: 1. Dalla Xylella curata con il sapone alle teorie no-vax: chi è Lello Ciampolillo, il senatore che ha votato in extremis; // 2. Ciampolillo e il ritardo al Senato: “Ero al telefono col mio amico Gaetano. È lui che mi ha detto di votare sì”; //3. Ciampolillo di nuovo in ritardo. Casellati lo sgrida: “Sempre all’ultimo…” | VIDEO; // 4. Ciampolillo ora cambia idea: “Non so se sosterrò Conte. Vaccino Covid? Non lo faccio”

Ti potrebbe interessare
Politica / Elezioni comunali 2022, ballottaggi: affluenza e risultati in diretta
Politica / “14esima a tutti i lavoratori fino a 35mila euro”: i dem propongono “taglio shock” al cuneo fiscale
Opinioni / Di Maio, Azzolina, Spadafora e la lezione degli scissionisti che finiscono sempre con lo zerovirgola (di L. Telese)
Ti potrebbe interessare
Politica / Elezioni comunali 2022, ballottaggi: affluenza e risultati in diretta
Politica / “14esima a tutti i lavoratori fino a 35mila euro”: i dem propongono “taglio shock” al cuneo fiscale
Opinioni / Di Maio, Azzolina, Spadafora e la lezione degli scissionisti che finiscono sempre con lo zerovirgola (di L. Telese)
Ambiente / Emergenza siccità, il governo prepara il Dpcm: tutto il Nord in “zona rossa”. A rischio anche Marche e Lazio
Politica / L’ex europarlamentare del M5S Rondinelli passa con Di Maio: ricoperta di insulti sui social
Politica / Calenda: "Di Maio? In un paese normale sarebbe stato preso a pernacchie"
Politica / Di Battista: “Mi siederei al tavolo con Conte solo se il M5S esce dal governo prima dell’estate”
Politica / “Sanzione da 100mila euro per chi lascia il M5s”: ora Di Maio rischia di pagare la multa che lui stesso ha voluto
Politica / Varoufakis a TPI: “La sinistra è finita. Ma il capitalismo anche”
Politica / Scissione M5S, Conte: “Sostegno a Draghi non è in discussione. Non mi dimetto”