Covid ultime 24h
casi +15.199
deceduti +127
tamponi +177.848
terapie intensive +56

Torino, Appendino rinuncia alla ricandidatura: “Non correrò di nuovo come sindaca, decisione molto dolorosa”

Di Anna Ditta
Pubblicato il 13 Ott. 2020 alle 16:14
52
Immagine di copertina
La sindaca di Torino Chiara Appendino

La sindaca di Torino Chiara Appendino ha annunciato che rinuncia alla sua ricandidatura alla guida del capoluogo piemontese alle prossime amministrative, che si terranno in primavera. “Ho preso una decisione, non nego molto dolorosa, ma necessaria”, ha detto Appendino in un videomessaggio. “Dopo aver a lungo riflettuto, ho deciso di fare un passo di lato. Non correrò nuovamente per la carica di sindaca“. Lo scorso 21 settembre Appendino ha annunciato la decisione di autosospendersi dal Movimento Cinque Stelle dopo la condanna per falso ideologico nel processo Ream.

“Poter amministrare Torino è stato ed è il più grande onore che potessi avere”, ha dichiarato oggi la sindaca. “Quando diventi sindaca al centro non c’è più la tua persona, c’è la comunità che rappresenti. Torino – ha spiegato la sindaca – dal 2016 è stata sempre il mio primo e ultimo pensiero della giornata. Qui ho la fortuna di vivere e di poter crescere mia figlia Sara. Torino in questi cinque anni è cambiata”.

“Siamo riusciti a risolvere tutti i problemi della città? Ovviamente no. Ne sono e ne siamo consapevoli”, ha aggiunto Appendino. “Tuttavia, le tantissime cose che abbiamo portato a termine, mi fanno dire con orgoglio e a testa alta che in questi cinque anni abbiamo fatto un lavoro enorme“.

“Cosa succederà da qui a giugno 2021? Io continuerò a spendermi con ogni energia, affinché i progetti avviati vengano portati avanti da chi verrà dopo di me”, ha proseguito la sindaca. “Perché Torino ha ricominciato a credere in se stessa e deve andare avanti per forza, più che mai. Torino deve proseguire sulla strada del cambiamento che abbiamo intrapreso. Torino non può tornare indietro”.

“Io ci sono – spiega Appendino – e continuo a esserci per servire la città che amo. Il mio auspicio è che per il bene della città, con il dovuto senso di responsabilità, ognuno sappia mettere da parte gli interessi personali e di bottega”. Per la sindaca Appendino “c’è in gioco il futuro di Torino, ancor più in un momento delicato come quello dell’ emergenza Covid-19 la più grande crisi sanitaria, sociale ed economica dal dopo guerra ad oggi. Torino ce la farà”.

Leggi anche: 1. Torino, sindaca Appendino condannata per falso ideologico: “Mi auto-sospendo dal M5S” /2. Milano 2021: Salvini apre alle primarie per il candidato sindaco del centrodestra /3. Luciano Nobili di Italia Viva a TPI: “Calenda il miglior candidato sindaco per Roma”

4. Comunali a Roma, Casu (Pd): “Convochiamo riunione coalizione di centrosinistra per dopo Raggi” /5. Calenda vuole candidarsi a sindaco di Roma (non col Pd): l’indiscrezione /6. Comunali a Roma, Tobia Zevi: “I partiti sinistra escano dalla palude di paura” /7. Zingaretti: “Da domani percorso per sindaco Roma”. I possibili candidati Pd e chi è già sceso in campo

52
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.