Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:30
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Amministrative: chi è Luca Bernardo, il candidato sindaco a Milano del centrodestra

Immagine di copertina
Credit: ansa foto

Il centrodestra ha scelto Luca Bernardo, pediatra e primario del Fatebenefratelli, come candidato sindaco a Milano e il magistrato Catello Maresca quale candidato sindaco a Napoli. La decisione è emersa a margine del vertice avvenuto oggi tra il segretario della LegaMatteo Salvini, la presidente di Fratelli d’ItaliaGiorgia Meloni, e il leader di Forza ItaliaAntonio Tajani.

Luca Bernardo è prossimo a compiere 54 anni ed è il primario di Pediatria dell’ospedale Fatebenefratelli. “È un profilo di grande umanità, e da madre non posso che avere una passione per un pediatra. Le mie impressioni sono ottime ma serve un confronto con la coalizione”, ha osservato Giorgia Meloni.

Nel suo curriculum scolastico, oltre alla laurea in Medicina all’Università Statale, la specializzazione in pediatria e patologia neonatale; in quello lavorativo, esperienze negli Stati Uniti, alla Cornell University di New York e al Miami Children’s Hospital. A Milano è stato responsabile dell’ambulatorio immigrati del Fatebenefratelli, ha diretto la Pediatria e il dipartimento Materno infantile.

Dal 2010 è anche direttore ad interim del reparto di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale del Macedonio Melloni. Fa parte dell’Osservatorio Nazionale per l’Infanzia, della Commissione sul disagio degli adolescenti, della Commissione Unica per la Dietetica e la Nutrizione. Raffaele Cantone lo chiamò all’Anticorruzione (Anac) nel 2017 come esperto in ambito sanitario.

Ti potrebbe interessare
Politica / “Draghi figlio di papà, non capisce un ca**o”: polemica per le parole di Travaglio
Politica / Giustizia, Di Maio e Letta obbediscono a Draghi: Conte avrà un contentino e darà l'ok alla riforma
Politica / Giorgia Meloni si è vaccinata: prima dose allo Spallanzani di Roma
Ti potrebbe interessare
Politica / “Draghi figlio di papà, non capisce un ca**o”: polemica per le parole di Travaglio
Politica / Giustizia, Di Maio e Letta obbediscono a Draghi: Conte avrà un contentino e darà l'ok alla riforma
Politica / Giorgia Meloni si è vaccinata: prima dose allo Spallanzani di Roma
Politica / Milano, Gino Strada sul candidato sindaco con la pistola: “Arma in ospedale? Chiamerei guardia psichiatrica”
Politica / Rai, il centrodestra diviso ha consegnato Viale Mazzini al Pd: ora Draghi è costretto a mediare
Politica / Mille euro di bonus vacanze per chi si vaccina: la proposta di un deputato di Forza Italia
Politica / L’ex sottosegretario di Prodi in piazza contro il Green Pass: “Sono complottologo”
Politica / Brunetta: “Vorrei il vaccino obbligatorio per i dipendenti pubblici”
Politica / A settembre si rischia ancora la Dad: dai vaccini ai trasporti, i nodi irrisolti. "È già tardi"
Politica / Sulla giustizia nessuno sfiducerà Draghi. “Al massimo 15 contrari nel M5S”