Coronavirus:
positivi 13.428
deceduti 34.938
guariti 194.273

Caso Gregoretti, Casini vota contro il processo a Salvini: “La ruota gira, domani potrebbe capitare a Zingaretti” | VIDEO

L'ex presidente della Camera ha difeso il leader della Lega affermando: "Non si può processare un avversario politico per convenienza"

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 12 Feb. 2020 alle 16:47 Aggiornato il 12 Feb. 2020 alle 17:35
2.9k

Caso Gregoretti, Casini vota contro il processo a Salvini | VIDEO

Tra coloro che hanno votato contro il processo a Matteo Salvini per il caso Gregoretti c’è anche Pier Ferdinando Casini.

L’ex presidente della Camera ha spiegato, nel corso del suo intervento in Senato, le motivazioni che lo hanno spinto a non autorizzare il processo nei confronti del leader della Lega.

Secondo Casini, infatti, “non si può processare un avversario politico per convenienza” puntando il dito soprattutto contro il M5S, ex alleato di governo di Salvini, che sul caso Gregoretti ha tenuto una posizione diametralmente opposta da quella relativa al caso Diciotti. In quell’occasione, infatti, i pentastellati “salvarono” con il loro voto l’ex ministro dell’Interno da un eventuale processo.

Casini, poi, ha messo in guardia i suoi colleghi. “Ricordatevi – ha affermato il senatore – che quello che oggi capita a Salvini, in teoria può capitare a tutti quelli che hanno responsabilità di governo”.

“La ruota gira, quello che capita a Salvini può capitare a Zingaretti o a qualcun altro” ha dichiarato Casini.

“Il giudizio politico sui governi lo danno gli elettori e non può essere dato impropriamente ai magistrati” ha poi concluso l’ex presidente della Camera.

L’intervento di Salvini in Senato: “Rispetto per i miei figli”

Leggi anche:

Gregoretti, il discorso di Salvini in Senato: “Voglio essere processato per spiegare ai miei figli che non sono un criminale”

Caso Gregoretti, il Senato vota “sì”al processo per Salvini. Il leader leghista: “Totale fiducia nella magistratura”

Cosa succede adesso che il Senato ha dato l’autorizzazione per processare Salvini

La ricostruzione completa del caso Gregoretti

Caso Gregoretti-Salvini, il Senato approva l’autorizzazione a procedere

L’hashtag #iostoconsalvini non ha salvato Salvini dal processo sulla Gregoretti

Gregoretti, Salvini chiede rispetto per i figli: “Su questo perdo la pazienza”

2.9k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.