Covid ultime 24h
casi +26.831
deceduti +217
tamponi +201.452
terapie intensive +115

L’idea di Renzi e Salvini per sostituire Conte e dare vita a un nuovo esecutivo

I due avrebbero un accordo volto a eliminare politicamente il loro nemico in comune: l'premier

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 18 Feb. 2020 alle 12:49 Aggiornato il 18 Feb. 2020 alle 13:08
638
Immagine di copertina

L’accordo tra Salvini e Renzi per far cadere il governo Conte bis

Matteo Salvini e Matteo Renzi avrebbero un accordo per far cadere il governo Conte bis e dare vita a un nuovo esecutivo.

È quanto svela in un retroscena La Stampa, secondo cui l’obiettivo comune dei due Matteo sarebbe prima di tutto quello di eliminare politicamente il loro nemico in comune: il premier Giuseppe Conte.

I due, però, sanno benissimo di non avere i numeri alle Camere, a meno di improbabili sponde da parte di M5S, Pd o Fratelli d’Italia.

Ecco perché sono costretti a percorrere altre strade.

Salvini: “Denuncio il governo”

L’ex presidente del Consiglio e segretario del Pd vorrebbe un governo istituzionale, mentre il leader della Lega sarebbe favorevole a un esecutivo di scopo, il cui obiettivo sarebbe quello di ridisegnare i collegi elettorali dopo la probabilissimi vittoria del Sì al referendum sul taglio dei parlamentari per poi tornare alle urne.

L’accordo tra i due Matteo, però, vacilla proprio su questo punto.

Salvini, una volta “eliminato” Conte, vorrebbe tornare al voto al più presto e capitalizzare i sondaggi che danno il centrodestra ampiamente in vantaggio.

Secondo il leader del Carroccio va bene un “Governo di passaggio, per due mesi, per ridisegnare i collegi elettorali, altro no, per carità di Dio”.

“L’importante è che si voti il prima possibile. Non è assolutamente immaginabile che io possa governare questo Paese con il Movimento Cinque Stelle o con il Pd” avrebbe detto ai suoi Salvini.

Quando Matteo Renzi criticava il potere di veto dei piccoli partiti 

Ma Matteo Renzi le elezioni al momento non può permettersele visti i numeri poco lusinghieri che i sondaggi attribuiscono a Italia Viva.

Ecco perché l’ex premier vorrebbe un governo di ampio respiro, che arrivi alla scadenza naturale della legislatura.

Insomma, l’accordo tra i due Matteo al momento si regge solo sulla volontà di entrambi di “uccidere” politicamente il loro nemico pubblico numero 1: Giuseppe Conte. Il resto è ancora tutto da costruire.

Leggi anche:

Renzi: “Se cade Conte, non ci saranno elezioni ma un nuovo governo”

Renzi vuole fare un governo con Salvini e Berlusconi, ma Meloni mette il veto (di L. Telese)

Italia Viva Morta: oggi Renzi è l’ombra di se stesso e le sta sbagliando tutte (di G. Gambino)

638
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.