Covid ultime 24h
casi +16.079
deceduti +136
tamponi +170.392
terapie intensive +66

Noi sordi che chiediamo alla Rai sottotitoli 24 ore su 24

Federica e Marcello sono una coppia di sordi costretti a pagare il canone Rai pur non potendo godere di telegiornali, spettacoli, film e quant'altro venga trasmesso

Di TPI
Pubblicato il 6 Ott. 2016 alle 13:26
0
Immagine di copertina

Costretti a pagare il canone Rai pur non potendo godere di telegiornali, spettacoli, film, telefilm, documentari e quant’altro venga trasmesso dalla tv di stato. È la situazione in cui si trovano Federica e Marcello, una coppia di sordi che hanno lanciato sui social network un video e un hashtag #facciamocisentire, per protestare contro la mancanza di sottotitoli costanti 24 ore su 24 su tutti i canali Rai, dai tre principali, ai secondari Rai Premium, Rai Sport, Rai Movie o Rai 4 e Rai 5.

“Il secondo comma dell’articolo 3 della Costituzione, recita che è compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del paese”, ricorda Federica, ritenendo un’ingiustizia il dover pagare il canone nonostante lei e il marito non usufruiscano del servizio se non in una piccolissima parte e augurandosi che “presto il governo adotti una seria politica di sensibilizzazione per risolvere quanto prima queste ingiustizie e iniquità sociali”. 

Ecco la video-protesta: 

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.