Covid ultime 24h
casi +19.644
deceduti +151
tamponi +177.669
terapie intensive +79

“Come pornostar fai cagare, non ti chiaverei mai”, Vittorio Sgarbi risponde a Valentina Nappi | VIDEO

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 28 Gen. 2019 alle 17:35 Aggiornato il 30 Gen. 2019 alle 13:39
0

Continua lo scontro tra la pornostar Valentina Nappi e il critico d’arte Vittorio Sgarbi. Dopo il battibecco andato in scena domenica 20 gennaio in diretta tv a Stasera Italia, il programma di approfondimento politico di Rete 4, la lite tra i due è andata avanti in radio.

“Devi parlare solo di ca***” aveva urlato in diretta tv Sgarbi.

“Ma cosa ne sa lei di Salvini? S’intende solo di cazzi, parli di cazzi, si occupi di cazzi e non faccia l’intellettuale. Lo stupro è una cosa ben precisa, vada a denunciare! Ci dica dove, come è stata stuprata e con quale strumento”, ha continuato il critico d’arte inveendo nei confronti della pornostar italiana, senza nemmeno ascoltare le parole della donna.

La discussione è nata dopo che l’attrice hard si era detta “stuprata” dalla politica di Matteo Salvini.

Su Instagram Valentina Nappi aveva infatti pubblicato una foto scioccante con la didascalia provocatoria rivolta al ministro dell’Interno. La denuncia della Nappi era diventata in poche ore è diventata virale e aveva fatto il giro del web. (Qui il post Instagram di Valentina Nappi)

L’attrice hard intervistata al programma radiofonico La Zanzara di Radio24 ha parlato ancora del critico d’arte: “Piuttosto di andare a letto con Sgarbi (e Roberto Saviano) preferisco masturbarmi”.

E Sgarbi le ha risposto con un videomessaggio pubblicato su Facebook: “Come pornostar fai cagare, non ti chiaverei mai. Tieniti i due dodici neri”.

Leggi anche: La pornostar Valentina Nappi su Instagram “Sono stata stuprata da Salvini”: la foto shock

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.