Covid ultime 24h
casi +8.824
deceduti +377
tamponi +158.674
terapie intensive +41

Tragedia familiare a Paternò: uccide la moglie e i figli e poi si suicida

A chiamare i soccorsi sono stati i parenti, che non avevano più avuto notizie dei loro familiari

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 9 Dic. 2018 alle 14:17 Aggiornato il 9 Dic. 2018 alle 14:19
0
Immagine di copertina

Dramma familiare in provincia di Catania, dove un uomo ha ucciso la moglie e i due figli. A scatenare la furia del 34enne la gelosia. Lui, un consulente finanziario, ha preso la sua pistola e ha esploso dei colpi contro la moglie di 34 anni e i suoi due figli minorenni di 4 e 6 anni.

È successo nella tarda mattinata di domenica 9 dicembre a Paternò, nel Catanese. Movente del delitto la gelosia. L’arma era detenuta legalmente.

Secondo quanto si apprende, l’uomo si è poi tolto la vita. La strage è avvenuta nella casa di via Libertà 25, nel centro del paese. A chiamare i soccorsi sono stati i parenti, che non avevano più avuto notizie dei loro familiari.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, il 118 e la polizia municipale che ha chiuso al traffico la strada. A chiarire con maggiore certezza la dinamica della tragedia sarà l’esame esterno dei corpi che sarà eseguito dal medico legale. La Procura di Catania ha aperto un’inchiesta.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.