Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 11:09
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Cos’è la U-47700, la nuova droga che ha fatto la prima vittima in Italia

Immagine di copertina

È sette volte più potente della morfina e quattro volte più forte dell'eroina, si acquista online su numerosi siti web che la spacciano come sostanza venduta "a scopo di ricerca"

L’U-47700, noto anche come “Pink”, “Pinky” o “U4”, è un oppioide sintetico sviluppato come potente antidolorifico e divenuto una pericolosa droga da qualche tempo in circolazione.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Un oppioide è un composto chimico psicoattivo che produce effetti farmacologici simili a quelli della morfina.

L’U-47700 è stato originariamente sviluppato dalla casa farmaceutica Upjohn negli anni Settanta, insieme a un’altra decina di composti con effetti simili. Fra tutti questi, l’U-47700 si dimostrò quello dotato di maggiore effetto oppioide.

Dell’U-47700 si conosce ancora poco, soprattutto per quanto riguarda gli effetti del suo utilizzo sull’uomo. Vi sono comunque dei report che segnalano un grado assai maggiore di causticità (capacità di distruggere i tessuti) rispetto a tutti gli altri oppioidi, e che lo rende potenzialmente assai dannoso qualora esso venga iniettato.

L’U-47700 presenta una potenza 7,5 volte maggiore di quella della morfina, e quasi quattro volte quella dell’eroina.

Dal 2015, sono state evidenziate numerose connessioni tra alcuni decessi e l’utilizzo di questa sostanza.

Gli Stati Uniti la importano principalmente da laboratori clandestini in Cina e la rivendono sui tantissimi siti internet spacciandola come sostanza vendibile solo “a scopo di ricerca” e “non per uso umano”.

Ma approvvigionarsene è semplicissimo: basta digitarne il nome sui motori di ricerca e sono decine e decine i siti sui quali è possibile effettuare l’acquisto tramite carta di credito. Non viene richiesta nessuna precisazione riguardo l’uso che si intende farne.

Un sito che espone i diversi prezzi della U-47700

L’U47700, infatti, è largamente disponibile nell’aria grigia delle cosiddette research chemicals. Sulla miriade di siti (che appaiono e scompaiono) che offrono in vendita le research chemicals, l’U-47700 viene venduto anche come ossicodone, fentanil  e come benzodiazepina.

Negli Stati Uniti la “droga rosa” ha finora ucciso 46 persone, 31 a New York e 10 in Carolina del Nord.

In Italia la prima vittima è stata un 42enne di Torino.

Anche l’Istituto Superiore di Sanità ha dichiarato di recente che l’uomo vittima dell’U47700 ha acquistato la droga comodamente da casa, su internet, ricevendola poi tramite posta raccomandata.

Mario, questo il nome dell’uomo, ha pagato attraverso Bitcoin (la moneta virtuale) depositando il denaro in una banca di Londra.

“Non si è mai bucato: inalava, sniffava o si drogava per via rettale. Ha iniziato ad addormentarsi in piedi, è finito in ospedale in preda a una crisi epilettica è diventato intrattabile persino per i figli”, ha raccontato alla Stampa la moglie della vittima.

La Svezia ha bandito l’U-47700 a partire dal gennaio 2016, ma nessun’altra giurisdizione ha seguito la stessa strada.

Un’altra persona ne ha fatto uso in Italia fino a rischiare la vita, ma è stato salvato in extremis.

La U-47700 di solito è venduta sotto forma di polvere bianca o rosa, o come pillola.

Il prezzo su internet raggiunge i 30 o anche i 55 dollari per grammo.

Anche piccole dosi possono essere molto tossiche o addirittura letali. L’U-47700 è un oppioide di sintesi che, come detto, ha una potenza 4 volte superiore all’eroina.Rispetto a questa, ha effetti euforizzanti e gratificanti di più breve durata e di minore intensità, ma espone ad un rischio maggiore di overdose (in ragione della potenza e del redosing compulsivo, per la breve durata d’azione), e a possibili danni ai tessuti.

Chi abusa dell’U-47700 sembra mostrare effetti simili a quelli di chi fa utilizzo di eroina, oppiacei per il dolore, o altri narcotici.

L’utilizzo combinato di questa sostanza con altri farmaci è spesso sconosciuto a chi ne fa uso ed eventuali “cocktail” posso rivelarsi fatali.

Gli effetti dell’U-47700 non sono molto diversi da quelli degli altri oppiodi di sintesi e dei derivati dell’oppio in genere: le differenze principali riguardano il tipo di euforia. Rispetto all’effetto della morfina, l’euforia si manifesta in modo meno intenso sia a livello fisico (sensazione di comfort e di calore che si diffonde progressivamente a tutto il corpo) che cognitivo, anche se è comunque presente l’anestesia emozionale tipica degli oppioidi ed effetti euforizzanti.

Ricapitolando, gli effetti dell’U-47700 sono:

  • euforia fisica: meno intensa che con l’eroina
  • euforia cognitiva: meno intensa che con l’eroina
  • sedazione (per dosaggi elevati si possono avere dei black-out di coscienza che durano circa un’ora)
  • anoressia
  • depressione respiratoria
  • prurito
  • redosing compulsivo

La sindrome da astinenza è intensa, insorge molto precocemente (4 ore o meno dopo l’ultima assunzione) e non ha nulla da invidiare a quella da eroina, producendo:

  • contrazioni e spasmi muscolari
  • crampi
  • intensa iperalgesia (la sintomatologia dolorosa è maggiore che con l’eroina)
  • intensa rinorrea (emorragica, se si abusava per via intranasale)
  • irrequietezza
  • sindrome delle gambe senza riposo
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI