Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:07
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Trapani, 25enne uccisa: cadavere bruciato. Arrestati l’amica e il suo fidanzato

Immagine di copertina
Nicoletta Indelicato aveva 25 anni

I due presunti omicidi hanno confessato: il corpo carbonizzato della giovane è stato trovato nelle campagne di Marsala

Una ragazza di 25 anni, Nicoletta Indelicato, è stata uccisa in provincia di Trapani e il suo cadavere è stato poi bruciato. Un uomo e una donna sono stati arrestati per l’omicidio e la soppressione del corpo: entrambi hanno confessato.

Si tratta di un’amica della giovane, la 29enne Margareta Buffa, e del suo fidanzato, Carmelo Bonetta, 34 anni, entrambi residenti a Marsala.

Nicoletta Indelicato era scomparsa nella notte tra sabato 16 e domenica 17 marzo 2019: la giovane era uscita con un’amica e non aveva fatto più ritorno a casa. I genitori, allarmati, avevano dato l’allarme alle forze dell’ordine.

Anche il sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo, aveva denunciato la scomparsa della giovane, facendo appello a farsi avanti a chiunque avesse informazioni utili.

Quando ha fatto perdere le sue tracce, la ragazza vestiva un maglione bordò e un paio di pantaloni grigi.

Le indagini si sono fin da subito indirizzate su Buffa. Nel pomeriggio di martedì 19 marzo l’amica della vittima è stata sottoposta a fermo insieme a Bonetta. Durante gli interrogatori davanti agli inquirenti, i due sarebbero più volte caduti in contraddizione. Nella notte tra martedì 19 e mercoledì 20 marzo Buffa e Bonetta hanno confessato l’omicidio.

I carabinieri hanno trovato il corpo carbonizzato di Nicoletta Indelicato nelle campagne marsalesi di Sant’Onofrio.

I due presunti omicidi hanno raccontato agli inquirenti di aver ucciso la ragazza e di aver poi dato fuoco al cadavere. I due sono ora accusati di omicidio e soppressione di cadavere.

Bonetta si trova ora recluso nel carcere di San Giuliano a Trapani, mentre Buffa è detenuta nel penitenziario Pagliarelli di Palermo.

Indelicato e Buffa erano amiche da diversi anni. Entrambe erano di origini romene ed entrambe erano state adottate da famiglie siciliane. Secondo quanto emerso, tra le due c’erano state ultimamente delle tensioni.

>>>Milano, donna soffocata con un cuscino: arrestato il compagno

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI