Covid ultime 24h
casi +10.874
deceduti +89
tamponi +144.737
terapie intensive +73

Uno studente italiano è stato accoltellato a morte a Parigi

Il giovane studente universitario di 21 anni si trovava nella capitale francese per l'Erasmus. Intanto la gendarmeria francese ha aperto un'indagine

Di TPI
Pubblicato il 7 Set. 2016 alle 21:11
0
Immagine di copertina

Uno studente italiano è stato ferito a morte a Parigi a colpi di arma da taglio. Lo riferisce l’agenzia di stampa Ansa citando fonti locali. L’aggressione risale allo scorso fine settimana, ma la notizia è stata diffusa solo oggi mercoledì 7 settembre. 

Ciro Ciocca, studente universitario di 21 anni, era residente nel comune di Riccia, in provincia di Campobasso, in Molise, ed era partito per la capitale francese per il programma di interscambio Erasmus. 

Secondo le prime indiscrezioni, il ragazzo sarebbe stato ferito con un coltello all’interno del suo appartamento da uno sconosciuto nella notte compresa fra venerdì 2 e sabato 3 settembre. 

Dopo l’accoltellamento, il giovane è stato immediatamente ricoverato in un ospedale parigino, ma a causa delle gravi ferite riportate è morto poche ore dopo. 

Intanto, sono in corso le indagini da parte delle autorità francesi, anche se non è chiaro il movente alla base del gesto. 

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.