Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 11:59
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Sgarbi contro George Clooney: “Torni a pulire Sutri, ha lasciato la città sporca”

Immagine di copertina
George Clooney

L'attore americano si trovava nella città di cui il critico d'arte è da qualche mese il primo cittadino per le riprese della nuova serie tv Catch 22

Il critico d’arte e attuale sindaco della città di Sutri, in provincia di Viterbo, ha rivolto delle pesanti accuse contro l’attore americano George Clooney.

La star si trovava nella città retta da Sgarbi per le riprese della nuova serie tv Catch 22.

Il sindaco, inizialmente contento della scelta del suo paese per lo show, ha accusato l’attore americano e il cast della serie di aver lasciato Sutri sporca, costringendo gli abitanti a porre rimedio ai danni causati nel corso delle riprese.

La spiegazione delle accuse lanciate da Vittorio Sgarbi  si possono leggere in un post pubblicato dallo stesso sindaco sul suo profilo personale di Facebook.

“Sgarbi contro George Clooney: ‘Grazie per le riprese a Sutri, ma la sua produzione ci ha lasciato il paese sporco. E un contributo modesto di appena cinquemila euro'”, è il titolo del comunicato stampa rilasciato dal comune della città.

“Vittorio Sgarbi, deputato di Forza Italia alla Camera e primo cittadino di Sutri, chiama in causa l’attore americano George Clooney per le riprese della serie tv Catch 22 effettuate nei giorni scorsi”.

“L’iniziale nostra soddisfazione per la promozione della città – dichiara Sgarbi che ha inoltrato una formale protesta alla produzione del film – si è però mutata in disappunto per gli effetti negativi determinati dalla insufficiente garanzia per la tutela della città e dei cittadini”, ha fatto sapere l’ufficio stampa del primo cittadino.

“Infatti, in attesa degli effetti benefici, si è registrata, a fronte di un modesto contributo al Comune di appena cinquemila euro, una manomissione del paese talvolta impertinente, talvolta prepotente”.

Sgarbi rivela che “lo strato di terra collocato per ricoprire i selciati e restituire l’aspetto originario di terra battuta è stato rimosso lentamente, senza particolare cura, facendo sollevare polveri fastidiose, costringendo così i cittadini a ripulire”.

“Credo che un uomo che ama l’Italia come George Clooney avrebbe dovuto mostrare maggior cura e delicatezza”, ha concluso il sindaco di Sutri.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI