Covid ultime 24h
casi +31.084
deceduti +199
tamponi +215.085
terapie intensive +95

Le scuse del fan di Salvini alla dirigente della Digos di Verona dopo averle mostrato il fondoschiena

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 1 Apr. 2019 alle 22:33 Aggiornato il 1 Apr. 2019 alle 22:34
0
Immagine di copertina

Il sostenitore del vicepremier Matteo Salvini, che aveva mostrato il fondoschiena e urlato “cogl****” , alla poliziotta della Digos Tea Mercoli a Verona durante il Family Day ha chiesto scusa. (Qui il video della scena ripresa da un giornalista tedesco‏)

“Non sono questo tipo di persona, spero non sia passato un brutto messaggio”. Così, dopo il gesto contro la dirigente della Digos il fan di Salvini Karim si scusa.

Lo fa attraverso un videomessaggio raccolto da Alessandra Vaccari e pubblicato sul sito L’Arena.it.

Il ragazzo ha raccontato di esser stato aggredito da una coppia di manifestanti poco prima del gesto: “Non è da me, ma purtroppo passando di lì, sono stato attaccato”.

Karim quel giorno si era esibito con il saluto romano al grido di “Salvini, uno di noi”. A quel punto la poliziotta in borghese si era avvicinata e gli aveva intimato di smetterla.

“Ho rispetto per la divisa e le forze dell’ordine non era mia intenzione mancare di rispetto”, ha aggiunto Karim nel video.

La scena degli insulti verso la poliziotta è stata ripresa dal giornalista tedesco Krsto Lazarević‏

Il video:

Sostenitore di Salvini mostra il fondoschiena, fa il saluto romano e dà della cogl**** a una poliziotta, lei lo zittisce

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.