Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 07:27
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Trasporto pubblico, il 21 gennaio sciopero nazionale: si fermano bus, tram, metro e pullman con conducente

Immagine di copertina

La protesta, spiegano i sindacati, è contro le proposte europee di nuove norme sui tempi di guida e di riposo

Sciopero trasporti 21 gennaio 2019 | Bus | Metro | Italia | Fasce garantite

SCIOPERO TRASPORTI 21 GENNAIO 2019 – Il 21 gennaio 2019 si prospetta un lunedì molto difficile dal punto di vista dei trasporti. Per quel giorno infatti è stato indetto uno sciopero nazionale che coinvolge i mezzi si superficie, le metro e i pullman a noleggio.

Per alcune ore, dunque, nelle principali città italiane i trasporti pubblici saranno paralizzati. Con dirette conseguenze anche per gli automobilisti, visto che l’agitazione sindacale comporterà sicuramente un aumento del traffico.

A comunicarlo i sindacati Cgil, Cisl e Uil, uniti a Faisa Cisal e Ugl-Fna. Il motivo? Le nuove proposte europee di modifica dei regolamenti 561/06 sui tempi di guida e di riposo e 1073/2009, che liberalizza il mercato internazionale dei servizi di trasporto passeggeri a lunga percorrenza, svolto con autobus e pullman nell’Unione europea.

Norme che, secondo quanto comunicato dai sindacati, “sono peggiorative” del sistema dei trasporti esistente in questo momento.

Sciopero trasporti 21 gennaio 2019 | Orari

L’agitazione non riguarda una singola città: si tratta di uno sciopero nazionale dei trasporti, dunque tutte le sigle aderenti si sono organizzate in modo diverso nei vari comuni. I tempi e le modalità di sciopero, di conseguenza, cambiano a seconda del luogo in cui ci si trova.

Secondo quanto comunicato dai sindacati, lo stop per i bus, le metro e i tram ha una durata di quattro ore. In tutte le città vengono comunque garantite e rispettate le classiche fasce di garanzia.

In tutta Italia, gli autisti dei pullman a noleggio incrociano le braccia tra le ore 10 e le 14 di giorno 21 gennaio 2019.

Per quanto riguarda invece i trasporti nelle singole città, ecco gli orari dello sciopero di lunedì.

Roma, complice lo sciopero Atac indetto per il 17 gennaio, i mezzi cittadini circolano regolarmente. La fascia di salvaguardia stabilita dalla commissione garanzia sciopero prevede infatti almeno 20 giorni tra uno stop e l’altro. Nella Capitale si fermano dunque solo i lavoratori della Cotral, che gestisce il trasporto locale (con la provincia), dalle 8.30 alle 12.30.

> QUI METRO A ROMA, LO STATO DEL SERVIZIO IN TEMPO REALE

Milano l’agitazione del personale ATM, sia di superficie che della metropolitana, durerà quattro ore, dalle 8.45 alle 12.45.

In Piemonte e in Valle d’Aosta i dipendenti di Trenitalia del sindacato Orsa incroceranno le braccia dalle ore 3.00 di domenica 20 gennaio alle ore 2.00 del giorno successivo.

A Firenze la protesta è articolata in due fasce orarie: per le aziende del Tpl su gomma dalle 17 alle 21; per Gest e quindi la tramvia dalle 13 alle 17.

A Bologna il trasporto pubblico si ferma dalle 10.30 alle 14.30.

A Venezia i lavoratori del trasporto pubblico incrociano le braccia dalle 10 alle 13.

Sia a Napoli che a Palermo, invece, lo sciopero inizia alle 9 e termina alle 13.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI