Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:23
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Il santo del giorno 16 dicembre: Santa Adelaide

Immagine di copertina

Oggi si venera l'imperatrice del Sacro Romano Impero, vissuta tra il 931 e il 999

Santo del giorno 16 dicembre | Oggi | Santa Adelaide

SANTO DEL GIORNO 16 DICEMBRE – Per ogni giorno del calendario, la Chiesa cattolica festeggia almeno un santo. Nella dottrina si celebrano infatti, da sempre, personalità che nella storia si sono contraddistinte per aver vissuto – e in alcuni casi per essere morti – in grazia di Dio.

I santi sono sacerdoti, vescovi, frati, fedeli che hanno vissuto per la Dio o che per le loro convinzioni religiose sono stati perseguitati e uccisi, diventando martiri.

I santi vengono proclamati dal Papa, tramite il processo di canonizzazione. La procedura in questione è abbastanza complicata – tanti i requisiti che la persona in questione deve soddisfare per essere proclamata santa – ha una durata variabile (in alcuni casi è durata anche secoli).

> QUI IL CALENDARIO DI TUTTI I SANTI, GIORNO PER GIORNO

Ma quali sono i santi del giorno 16 dicembre?  

Di seguito l’elenco dei santi per oggi: Sant’Adelaide, imperatrice; Sant’Aggeo, profeta; sante vergini e martiri d’Africa; san Beano, eremita; sant’Everardo, fondatore dell’abbazia di Cysoing; sant’Adone, vescovo di Vienne; beato Sebastiano Maggi, sacerdote domenicano; beata Maria degli Angeli Fontanella, vergine carmelitana; beato Clemente Marchisio, sacerdote, fondatore delle Figlie di San Giuseppe di Rivalba; beato Onorato da Biała, sacerdote cappuccino, fondatore; beato Filippo Siphong Onphitak, padre di famiglia, martire in Thailandia.

Santo del giorno 16 dicembre | Santa Adelaide

Santa Adelaide era l’imperatrice del Sacro Romano Impero dal 962 al 973. Adelaide di Borgogna era infatti la moglie di Ottone I, imperatore del SRI. Per questo motivo fu anche regina d’Italia, oltre che regina consorte dei Franchi orientali.

Santo del giorno 16 dicembre | Santa Adelaide | Il primo matrimonio

Adelaide nacque nel 931 e fin da piccola, essendo la figlia del re di Borgogna Transgiurana, re d’Italia e futuro re d’Arles, Rodolfo II e di Berta di Svevia, fu protagonista della vita politica dell’Europa medievale.

In poco tempo mostrò tutte le sue doti intellettuali e di strategia politica, ma allo stesso tempo crebbe in un contesto cristiano e sviluppò un grande sentimento di carità.

Si sposò giovanissima, a 16 anni, con Lotario II di Provenza. Il re però ben presto morì e Adelaide rifiutò fortemente il matrimonio con il figlio di Berengario di Ivrea, uno degli uomini più potenti del tempo nel regno d’Italia.

Per il suo rifiuto, Adelaide venne tenuta in ostaggio in un castello sulle rive del lago di Garda, da cui però riuscì a fuggire qualche tempo dopo.

Santo del giorno 16 dicembre | Santa Adelaide | Il matrimonio con Ottone I

Il giorno di Natale del 951 sposò Ottone I a Pavia. Sembra che fosse stato pure lui, deciso anche ad aumentare la propria influenza sul regno d’Italia, ad aiutarla a fuggire.

Il matrimonio, da cui nacquero tre figli – tra i quali il futuro Ottone II – consolidò il potere del sovrano sassone, che nel 962 fu incoronato imperatore. In quegli anni, Adelaide lavorò con il marito gestendo alcuni affari di Stato, dimostrandosi sempre generosa verso le mete di pellegrinaggi.

Tra le sue più importanti convinzioni c’era infatti quella secondo cui “è dovere dei ricchi usare misericordia verso i poveri”.

Santo del giorno 16 dicembre | Santa Adelaide | Tutrice di Ottone III

Nel 973 il marito di Adelaide, Ottone I, morì. La donna si ritirò a Vienna da suo fratello, anche se presto tornò a corte per svolgere il compito di tutrice del nipote, Ottone III, ancora minorenne. In quegli anni fu Adelaide a tenere le redini dell’impero.

Lo fece con grande capacità e saggezza: i suoi fedeli la definirono “una regina litteratissima”. Sempre attenta agli ultimi e ai poveri, Adelaide fu in ottimi rapporti con il movimento della Riforma di Cluny, la riforma ecclesiale dell’Alto Medioevo originatosi nell’abbazia benedettina di Cluny, in Borgogna.

Adelaide favorì la riforma nelle abbazie imperiali: l’abate Sant’Odilone di Cluny, in segno di rispetto, compose la “Vita” dell’imperatrice. Forte della propria influenza, Adelaide costruì chiese e monasteri. Proprio in uno di essi, a Strasburgo, si ritirò fino alla morte, nel 999.

Venerata come santa in Alsazia, venne canonizzata da Urbano II, divenendo santa nel 1097.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI