Covid ultime 24h
casi +10.874
deceduti +89
tamponi +144.737
terapie intensive +73

Salvini in Sardegna indossa anche la divisa dei barracelli: ma stavolta scoppia la polemica

Di Daniele Nalbone
Pubblicato il 21 Gen. 2019 alle 18:25
0
Immagine di copertina

Matteo Salvini durante la sua visita ad Alghero, in provincia di Sassari, lo scorso 16 gennaio per la campagna per le suppletive e le prossime regionali ha indossato la divisa dai barracelli sardi. Ma stavolta quello che il ministro del’Interno continua a definire un “omaggio” non è andato giù agli esponenti di quella che è la più antica forza di polizia d’Europa.

Così, dopo le polemiche in Abruzzo e come i vigili del fuoco, anche i barracelli hanno preso le distanza del ministro leghista, denunciando l’uso “improprio” della loro divisa.

A denunciare il caso è stato Riccardo Paddeu, comandante della compagnia barracellare di Alghero, che ha scritto una lettera al sindaco Mario Bruno: “Gentile signor sindaco, ho avuto modo di apprendere dagli organi di stampa che al ministro dell’Interno Salvini è stato consegnato un giubbotto dei barracelli. Mi preme fin da subito chiarire, giusto per evitare equivoci di qualsiasi tipo, che nessun capo di vestiario è stato consegnato dalla compagnia barracellare di Alghero”.

A donare il giubbotto, secondo quanto ricostruito da La Nuova Sardegna, è stato Michele Pais, rappresentante del sindacato autonomo dei barracelli e candidato leghista al Consiglio regionale: “Matteo, questa è la divisa del più longevo corpo di polizia d’Italia, e la tua personalizzata non poteva che avere i gradi da comandante”.

Il comandante Paddeu chiarisce conferma la “notizia che il giubbotto sia stato regalato dai rappresentanti del Sab” e che si tratta di “un gesto dal quale mi dissocio fermamente. Mi premeva farle presente quanto sopra perché il sottoscritto e gli altri colleghi non utilizzano la divisa e il ruolo istituzionale per fare politica”.

Durante il comizio ad Alghero, Salvini aveva ribadito di essere fiero di indossare le divise delle forze dell’ordine. Quando Pais gli aveva consegnato la divisa da capitano dei barracelli, di color verde e con lo stemma dei quattro mori, il ministro aveva commentato: “Se mi vede Saviano sviene”.

Chi sono i barracelli sardi

Le Compagnie Barracellari sono un’istituzione pubblica di polizia locale, urbana e rurale tipica della Regione Autonoma della Sardegna e rappresentano la più antica forza di polizia d’Europa. Secondo il Codice di Procedura Penale italiano, nell’elenco degli agenti di polizia giudiziaria, i barracelli appartengono alle guardie dei comuni.

La qualifica di agente di pubblica sicurezza è attribuita con decreto di approvazione emanato dal Prefetto della Provincia di appartenenza, previa comunicazione al Sindaco e su sua richiesta. I barracelli svolgono quindi funzioni di polizia amministrativa, polizia giudiziaria e hanno funzione ausiliaria di pubblica sicurezza.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.