Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 21:50
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Scontro nel governo, Salvini: “Senza fondi per le pensioni di invalidità non voteremo il reddito di cittadinanza”

Immagine di copertina

Ennesimo fronte di scontro nella maggioranza. Il ministro Matteo Salvini, poco dopo le accese polemiche sull’accoglienza dei migranti di Sea Watch, ha dichiarato: “Senza fondi per le pensioni di invalidità non voteremo il reddito di cittadinanza. Non è una ripicca, magari c’è stata una distrazione, ma faceva parte dell’accordo”.

La Lega è preoccupata del fatto che nel decreto che attuerà il reddito di cittadinanza, non ci sia alcun dettaglio sui soldi da destinare ai disabili, anche se fonti vicine a Di Maio assicurano che “i disabili che vivono al di sotto della soglia di povertà vedranno aumentate le loro pensioni a 780 euro”.

“Le promesse vanno mantenute: o ci sono fondi per disabili o altrimenti non va bene!”, ha ribadito su Twitter Salvini.

“Nel reddito di cittadinanza c’è già un’attenzione ai disabili, ma se ci sono suggerimenti li analizzeremo, ci metteremo intorno a un tavolo e anche questa volta risolveremo la situazione”, ha detto il premier Conte cercando la mediazione tra i due alleati di governo.

Anche il ministro per la Famiglia, il leghista Lorenzo Fontana ha espresso i suoi timori: “Nella bozza di decreto sul reddito e pensioni di cittadinanza presentata alla riunione di preconsiglio di questo pomeriggio non sono previsti interventi diretti per l’innalzamento delle pensioni di inabilità né adeguati aiuti alle famiglie con disabili e numerose. Senza risposte concrete alle richieste del mondo della disabilità e delle famiglie questa bozza non avrà il nostro supporto”, ha detto.

Conte sostiene però di avere aumentato i fondi ai disabili: “C’è una legge delega su un nuovo codice sui diritti dei disabili”, ha detto il premier.

Il M5s non comprende le polemiche che arrivano dalla Lega, sostenendo che ormai 4 mesi fa è stata stabilita l’inclusione dei disabili sotto la soglia di povertà nel reddito di cittadinanza.

Il direttore della Direzione Generale per la lotta alla povertà e la programmazione sociale del ministero del Lavoro, Raffaele Tangorra, aveva già spiegato il funzionamento del reddito al capo di gabinetto, chiarendo il meccanismo per i disabili.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI