Covid ultime 24h
casi +17.657
deceduti +344
tamponi +320.892
terapie intensive -15

Quali sono i paesi in cui i gay sono più felici?

Planet Romeo, un social network pensato per la comunità gay con sede nei Paesi Bassi, ha compilato l'indice di felicità della comunità degli uomini omosessuali

Di TPI
Pubblicato il 13 Gen. 2017 alle 15:39
0
Immagine di copertina

L’omosessualità viene trattata in maniera profondamente diversa nel mondo. La discriminazione, i diritti dei lavoratori, l’opinione pubblica, la legislazione sul matrimonio e persino la pena di morte o la tortura solo per il fatto di essere gay, sono solo alcuni dei principali fattori che contribuiscono al benessere e alla felicità degli omosessuali. 

A causa delle diverse leggi e dei fattori socio-politici, il trattamento della comunità gay varia da paese a paese.

Planet Romeo, un social network pensato per la comunità gay con sede nei Paesi Bassi, ha compilato l’indice di felicità degli uomini omosessuali, la prima classifica globale che si basa sulle opinioni di 115mila intervistati.

Paesi come Islanda, Norvegia, Danimarca, Svezia, Uruguay, Canada, Israele e Paesi Bassi sono i paesi con l’indice di felicità più alto. Al contrario in paesi come Uganda, Sudan, Etiopia e Kirghizistan l’omosessualità è gravemente osteggiata, se non addirittura punita con la tortura e la pena di morte. 

— LEGGI ANCHE: In 76 paesi l’omosessualità è condannata con la tortura 

— LEGGI ANCHE: Essere omosessuali in Uganda

— LEGGI ANCHE: In Kenya è legittima l’esplorazione anale per determinare l’orientamento sessuale

Ecco una mappa interattiva che illustra i risultati in base al punteggio di ciascun paese:

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.