Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 06:13
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Il papà del calciatore Moise Kean: “Pronto a candidarmi con la Lega”

Immagine di copertina

Il padre del calciatore Moise Kean torna a parlare a favore della Lega: “Sono pronto a candidarmi con la Lega appena mi danno la cittadinanza”, ha detto in un’intervista.

Biorou Jean Kean, papà dell’attaccante della Juventus e della Nazionale, sulle pagine del quotidiano La Stampa racconta di essere “leghista da sempre”, un “sostenitore del Carroccio della prima ora”. Lo fa a pochi giorni da un’altra intervista, in cui aveva espresso il suo punto di vista sui migranti, in linea con le posizioni di Matteo Salvini, leader della Lega.

> Il papà di Kean: “Sono leghista, i migranti aiutiamoli a casa loro. Contento che stia alla Juve, ma non mi danno più i biglietti”

Adesso il padre di Kean è pronto a scendere in campo: “Sono tesserato della Lega a Fossano ormai da due anni, ma non posso candidarmi alle elezioni comunali perché non ho ancora la cittadinanza italiana. L’ho chiesta quattro anni fa. Se arriverà a breve, sarò nella lista del centro destra, altrimenti aspetterò la prossima tornata elettorale”, ha spiegato.

Biorou Jean Kean è stato invitato dalla Lega di Vercelli al tesseramento, ma lui ne è già in possesso da tempo: “Non sapevano che sono leghista da sempre. Avevo già preso la tessera a Fossano, dove vivo e lavoro dal 2013”, ha spiegato.

Nato in Costa d’Avorio, Kean ha 58 anni e nove figli di cui Moise è il più piccolo. Il signor Kean esplicita la sua visione dell’operato del vicepremier Salvini: “Vogliamo mandare Salvini in Europa. Non è razzista, ma un politico di grande umanità”.

Secondo il padre del giocatore, “l’immigrazione non si risolve con assistenza e soldi nelle tasche degli speculatori: è un progetto che non ha futuro”. “Serve un programma di formazione e lavoro, ma ‘a casa loro”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI