Covid ultime 24h
casi +20.884
deceduti +347
tamponi +358.884
terapie intensive +84

Uccidono l’amica, la bruciano e poi vanno in discoteca: l’agghiacciante notte della coppia killer di Trapani

Carmelo Bonetta e Margareta Buffa sono accusati di omicidio e soppressione di cadavere

Di Beatrice Tomasini
Pubblicato il 21 Mar. 2019 alle 13:21
0
Immagine di copertina
L'omicidio è avvenuto in provincia di Trapani

Emergono nuovi dettagli sulla morte di Nicoletta Indelicato, la 25enne uccisa in provincia di Trapani e poi data alle fiamme da una coppia di fidanzati. Carmelo Bonetta (reo confesso) e Margareta Buffa, dopo aver ammazzato e bruciato la vittima nella notte tra sabato e domenica, i due sarebbero andati in discoteca poco dopo aver commesso il reato.

Secondo alcune testimonianze riportate dal “Giornale di Sicilia“, dopo aver ucciso a coltellate la 25enne, i due giovani avrebbero partecipato a una serata di balli latino americani. “Carmelo e Margareta ballavano con serenità e non sembravano per nulla turbati, hanno anche ballato con me e il dj”, ha raccontato l’organizzatrice di eventi Giusy Garetti.

Intanto proseguono le indagini, coordinate dal procuratore di Marsala Vincenzo Pantaleo, per capire quale sia stato il movente di questo efferato omicidio probabilmente una serie di litigi tra i tre. La Indelicato e la Buffa, entrambe adottate, erano amiche e la sera dell’omicidio erano uscite insieme: la vittima però non è più rientrata a casa per questo i genitori hanno deciso di dare l’allarme alle Forze dell’Ordine.

La 29enne di origine rumena e il 34enne maestro di ballo sono accusati di omicidio e soppressione di cadavere. Previsto per sabato l’autopsia sul corpo martoriato della giovane mentre i funerali si terranno con molta probabilità nella giornata di lunedì.

Trapani, 25enne uccisa: cadavere bruciato. Arrestati l’amica e il suo fidanzato

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.