Covid ultime 24h
casi +24.099
deceduti +814
tamponi +212.714
terapie intensive -30

Cose da sapere per la giornata di oggi

Senza giri di parole

Di TPI
Pubblicato il 3 Dic. 2015 alle 08:26
0
Immagine di copertina

Stati Uniti: sono stati identificati dalla polizia i presunti responsabili della sparatoria al centro di servizi sociali nella città di San Bernandino in California. Si tratterebbe di Syed Rizwan Farook, 28 anni e impiegato della contea, e Tashfeen Malik, 27 anni. La coppia sospettata di aver assassinato 14 persone è stata uccisa in uno scontro a fuoco con la polizia dopo una caccia all’uomo.

– Regno Unito: il parlamento britannico ha approvato i bombardamenti contro l’Isis in Siria con 397 voti a favore e 223 contrari. Nella notte ci sono stati i primi raid della Raf, l’aeronautica del Regno Unito. I tornado britannici partiti dalla base aerea di Cipro avrebbero colpito dei giacimenti petroliferi nella Siria orientale.

– Brasile: il presidente della Camera dei deputati brasiliana, Eduardo Cunha, ha autorizzato l’apertura di una procedura di impeachment contro il presidente del Brasile Dilma Rousseff. Tra le accuse ci sarebbe quella di aver manipolato i conti pubblici per nascondere il deficit di bilancio del Brasile. La destituzione della presidente Rousseff deve essere approvata dalla Camera con una maggioranza di 342 sui 513 complessivi. Cunha a sua volta è accusato di corruzione nello scandalo Petrobras.

– India: ha cominciato a ritirarsi l’acqua delle inondazioni che hanno ucciso 210 persone nel sud dell’India. Le squadre di soccorso sono impegnate nell’evacuazione di migliaia degli abitanti della città di Chennai rimasti bloccati dal nubifragio. Si tratta delle piogge più intense registrate nell’area in più di un secolo.

– Siria: il ministero della Difesa russo ha reso noto di avere prove riguardanti il presunto coinvolgimento del presidente turco Tayyip Erdogan e della sua famiglia in un contrabbando illegale di petrolio proveniente dal territorio controllato dal sedicente Stato islamico.

– Iran: un rapporto dell’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica (Aiea) afferma che il governo iraniano avrebbe condotto attività “rilevanti” in merito allo sviluppo di armi nucleari fino alla fine del 2003, ma che non ci sono prove di ricerche svolte negli anni successivi al 2009.

– Pakistan: il Pakistan ha impedito a 30 migranti rimpatriati dalla Grecia di scendere dall’aereo che li aveva condotti all’aeroporto di Islamabad. La notizia è stata diffusa dal ministero dell’Interno affermando che le persone sarebbero state “deportate illegalmente” in Pakistan. 

– Svizzera: due persone sono state arrestate a Zurigo nell’ambito delle indagini sulla corruzione nella Federazione internazionale del calcio. L’ordine di arresto per i due membri della Fifa sarebbe arrivato dalle autorità statunitensi che hanno fatto richiesta di estradizione. Gli arrestati verranno ascoltati nella giornata di giovedì 3 novembre.

– Sud Africa: l’atleta paralimpico Oscar Pistorius è stato condannato per l’omicidio volontario della sua fidanzata Reeva Steenkamp dalla Corte suprema del Sud Africa. In precedenza era stato incolpato di omicidio colposo.



0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.