Covid ultime 24h
casi +15.204
deceduti +467
tamponi +293.770
terapie intensive -20

Per anni ha violentato le sue 5 nipotine: arrestato 68enne

Dal 1995 al 2017, l'uomo ha abusato sessualmente delle 5 bambine, prima in Sudamerica (suo paese d'origine) e poi in Italia, a Riccione

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 27 Dic. 2018 alle 07:37
0
Immagine di copertina

Dal 1995 al 2017, ha abusato sessualmente delle sue cinque nipotine. Un uomo di 68 anni è stato arrestato a Riccione con l’accusa di violenza sessuale aggravata dalla minore età delle vittime e dal legame familiare. Le violenze si sono perpetrate negli anni ai danni delle cinque cugine, prima in Sudamerica (paese d’origine dell’uomo) e poi in Italia, dove si era trasferito insieme alla famiglia.

Le bambine – tre figlie della sorella e le due del proprio figlio, da quando queste avevano cinque e otto anni – erano costrette al silenzio, sotto minaccia dell’uomo che affermava che avrebbe fatto del male a mamma e nonna se avessero parlato. Il 68enne ha respinto ogni accusa, ma, secondo quanto scoperto dagli inquirenti, stava progettando di lasciare l’Italia per un viaggio di sola andata.

Gli abusi, secondo quanto emerso dalle indagini, sarebbero iniziati più di venti anni fa, quando le bambini erano affidate ai nonni, mentre i genitori erano all’estero per lavoro. Al ricongiungimento della famiglia, le violenze sessuali sulle piccole non si erano fermate e in Italia l’uomo aveva continuato a violentare le bambine.

Le indagini sono scattate nell’ottobre del 2018, quando la nipote maggiore, oggi di 29 anni, ha denunciato i soprusi alle forze dell’ordine. Ha trovato il coraggio di parlare, la 29enne, e supportata dall’aiuto di una psicologa, ha raccontato gli anni di violenze, prima in Sudamerica e poi a Riccione. In un file audio che la giovane avrebbe registrato di nascosto, si sente il 68enne confessare il reato.

Subito sono scattate le indagini, che hanno portato all’arresto dell’uomo grazie anche alle testimonianze delle altre vittime, tre delle quali oggi sono maggiorenni. Come si legge nell’ordinanza di arresto del giudice per le indagini preliminari, l’uomo era patologicamente attratto da bambine di età compresa tra i sei e i 12 anni, “delle quali carpiva la fiducia con piccoli regali o somme di denaro”.

Leggi anche: Nonno orco abusa della nipotina di sei anni: “Era lei che mi provocava”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.