Covid ultime 24h
casi +19.644
deceduti +151
tamponi +177.669
terapie intensive +79

Nonna Teresa da Brindisi vola in Qatar per il Capodanno con lo sceicco

I due si conoscono da più di vent'anni, quando lui visitando la città aveva bisogno di una toilette e lei lo ospitò in casa sua

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 3 Gen. 2019 alle 16:53 Aggiornato il 3 Gen. 2019 alle 17:13
1
Immagine di copertina
Doha. Credit: AFP

Teresa Borsetti è salita a bordo della lussuosa Qatar Airways ed è volata a Doha insieme alla sua famiglia per festeggiare Capodanno. Ha 89 anni, è di Brindisi e in Qatar è stata ospite di uno degli uomini più ricchi del mondo: l’ex emiro Hamad bin Khalifa Al Than e fondatore della tv araba Al Jazeera.

I due sono amici da oltre vent’anni. Era il 1997 quando si sono conosciuti proprio nella cittadina pugliese che affaccia sul mar Adriatico. È una storia bizzarra e allo stesso tempo dolcissima che nasce dal gesto gentile di una anziana signora.

Dopo 22 anni lo sceicco si è ricordato del gesto di Teresa e ha voluto offrire a lei e alla sua calorosa famiglia un Capodanno diverso. Circa 20 anni fa infatti lo sceicco si trovava a Brindisi, dove aveva appena ormeggiato il suo panfilo per una sosta tecnica. L’ex emiro nell’attesa decise di fare una visita della città.

Hamad bin Khalifa al-Thani si ritrovò nei vicoli delle “Sciabiche”, il borgo dei pescatori di Brindisi. Aveva bisogno di andare in bagno, ma bar e ristoranti erano tutti chiusi, così chiese alla signora Teresa, che si trovava seduta fuori dall’uscio di casa, di utilizzare il suo bagno.

“Era un uomo molto alto, di bell’aspetto – ha raccontato Antonella Conte, figlia della signora Borsetti- e scuro di carnagione. Aveva bisogno di un bagno, era accompagnato dalle sue guardie del corpo e c’era l’agente marittimo Teo Titi che curava la sua permanenza a Brindisi. Mia madre lo ha accolto in casa, permettendogli di usufruire del bagno. Qui prima non c’erano locali pubblici. Solo dopo le è stato detto che si trattava di un emiro”.

Il 19 agosto scorso, l’ex emiro è tornato con il suo yacht di 124 metri in Puglia ed è andato a salutare l’89enne. All’incontro, avvenuto il 16 agosto, era presente tutta la famiglia di Teresa Borsetti, i suoi 10 figli e tutti i nipoti.

Hamad bin Khalifa Al Thani accompagnato dalla scorta, la figlia e il genero ha chiesto di poter visitare l’anziana donna per ringraziarla dell’ospitalità che le aveva offerto a distanza di anni. Appena ha visto nonna Teresa l’ha abbracciata. Lei, accogliente come sempre, ha offerto loro il caffè nella sua umile cucina.

L’ex emiro si è trattenuto per chiacchierare con la signora: lui parlava in inglese e l’agente faceva da traduttore. “È stato un momento bellissimo per nostra madre – ha detto la figlia Antonella – era emozionata. Noi tutti la guardavamo entusiasti”.

Prima di congedarsi Hamad bin Khalifa al-Thani le ha consegnato un regalo. È stato in quel momento che lo sceicco ha invitato Teresa e i suoi familiari in Qatar. Loro, entusiasti, sono saliti sul volo per Doha e hanno festeggiato l’arrivo del 2019 a migliaia di chilometri da casa.

1
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.