Covid ultime 24h
casi +23.641
deceduti +307
tamponi +355.024
terapie intensive +46

Cosa succede oggi nel mondo

Tutto quello che c'è da sapere per la giornata del 5 dicembre 2016

Di TPI
Pubblicato il 5 Dic. 2016 alle 07:07
0
Immagine di copertina

Italia: Il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha annunciato le proprie dimissioni dopo la sconfitta al referendum sulla riforma costituzionale. Il premier si recherà oggi pomeriggio al Colle per rimettere l’incarico nelle mani del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che potrà nominare un governo tecnico o – meno probabilmente – sciogliere le camere, come chiesto dalle opposizioni e in particolare dal Movimento cinque stelle. I risultati delle urne hanno decretato una netta vittoria del No con il 59.,1 per cento dei voti contro il 40,9 per cento dei Sì. “Mi assumo tutta la responsabilità della sconfitta!”, ha detto Renzi durante la conferenza stampa a palazzo Chigi.

Austria: Il candidato dei Verdi Alexander Van der Bellen ha sconfitto lo sfidante di estrema destra Norbert Hofer al ballottaggio per le presidenziali, conquistando il 53,6 per cento delle preferenze. La precedente votazione di maggio era stata annullata per alcune irregolarità.

Nuova Zelanda: Il premier John Key ha annunciato a sorpresa durante una conferenza stampa le sue dimissioni, dopo otto anni alla guida del paese, parlando di “ragioni familiari” e indicando come suo possibile successore il ministro delle Finanza del paese. Secondo fonti locali, sarebbe stata la moglie a chiedergli di lasciare l’incarico.

Pakistan: Un incendio in un lussuoso hotel della città di Karachi, sulla costa del paese, ha ucciso almeno 11 persone e provocato decine di feriti. L’incendio è divampato dalla cucina e ha intrappolato gli ospiti che si trovavano ai piani superiori.

Israele: Il primo ministro Benjamin Netanyahu ha detto che discuterà con il presidente eletto degli Stati Uniti Donald Trump sul “cattivo accordo sul nucleare” con l’Iran dopo l’insediamento del repubblicano alla Casa Bianca. Durante la campagna elettorale Trump ha definito l’accordo “un disastro”, dicendo che si tratta del “peggiore mai negoziato”.

Stati Uniti: Il segretario alla Difesa Ash Carter ha detto che la riconquista della città irachena di Mosul dalle mani dei miliziani dell’Isis potrebbe essere completata prima dell’insediamento di Trump alla Casa Bianca.

Messaggio politico elettorale. Committente: Tobia Zevi

Cuba: Si sono conclusi ieri i nove giorni di cerimonie per la morte del leader rivoluzionario Fidel Castro, le cui ceneri sono state seppellite a Santiago de Cuba.

Regno Unito: Inizia oggi il procedimento dinanzi la Corte suprema britannica per stabilire se sarà necessario il voto parlamentare per avviare formalmente l’iter sulla Brexit, come richiesto dall’Alta corte britannica sulla base del ricorso di due cittadini.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.