Covid ultime 24h
casi +31.084
deceduti +199
tamponi +215.085
terapie intensive +95

Cosa succede oggi nel mondo

Tutti i fatti da sapere per il 30 settembre 2016

Di TPI
Pubblicato il 30 Set. 2016 alle 07:24
0
Immagine di copertina

Francia: il paese ha iniziato i primi raid aerei contro il sedicente Stato islamico. 

– Filippine: il presidente filippino Duterte si è paragonato a dittatore nazista Hitler, dicendosi “contento di sterminare” 3 milioni di consumatori e spacciatori di droga del paese. 

– Germania: due persone sono morte e altre 15 ferite per un incendio in un ospedale a Bochum, nella germania occidentale. 

– Giordania: i cittadini giordani protestano contro un accordo sul gas da 10 miliardi di dollari che il governo ha stipulato con Israele. 

– Israele: si terranno oggi a Gerusalemme sul monte Herzl i funerali dell’ex presidente Shimon Peres, morto all’età di 93 anni, alla presenza dei cittadini e dei leader nazionali e internazionali. 

– Thailandia: il ministro della Salute ha confermato che i due casi di microcefalia che si erano verificati nel paese sono connessi al virus Zika. 

– Cina: almeno sei persone sono morte nei villaggi di Sucun e Baofeng, nella provincia orientale di Zhejiang, a causa del passaggio del tifone Megi, che ha già provocato altre vittime e ingenti danni in Cina e a Taiwan. 

– Colombia: migliaia di giovani hanno organizzato una marcia a Bogotà per incoraggiare la popolazione a votare SÌ al referendum sull’accordo di pace tra governo e Farc previsto per il 2 ottobre. 

– Georgia: inizia oggi una visita di due giorni nel paese di papa Francesco, che dopo la tappa georgiana si recherà in Azerbaijan, nel Caucaso meridionale, dove le minoranze cattoliche non hanno vita facile. 

– Cina: la repubblica popolare si prepara al China national day che si terrà domani, 1 ottobre, nel giorno della sua fondazione 67 anni fa. 

– Botswana: nel paese si festeggiano i 50 anni dell’indipendenza dal Regno Unito.

– Spazio: la missione spaziale della sonda Rosetta si conclude oggi. 

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.