Covid ultime 24h
casi +16.079
deceduti +136
tamponi +170.392
terapie intensive +66

Cosa succede oggi nel mondo

Tutti i fatti da sapere per la giornata di oggi

Di TPI
Pubblicato il 10 Ott. 2016 alle 07:34
0
Immagine di copertina

Stati Uniti: a meno di un mese dalle elezioni, si è svolto il secondo faccia a faccia tra i due candidati alle presidenziali degli Stati Uniti. Secondo gli analisti anche questo secondo dibattito è stato vinto da Hillary Clinton, nonostante Donald Trump si sia mostrato più agguerrito rispetto al primo dibattito. 

– Haiti: dopo il passaggio del devastante uragano Matthew che ha ucciso almeno 1000 persone ad Haiti, una preoccupante epidemia di colera continua a mietere vittime sull’isola. Almeno 60 i casi accertati finora a causa dell’acqua contaminata e della mancanza di cibo e ripari. 

– Lussemburgo: i ministri delle Finanze dell’eurozona si incontreranno a Lussemburgo per discutere della situazione in Grecia e delle riforme varate dal paese. 

– Yemen: la coalizione a guida saudita ha intercettato due missili lanciati dai ribelli Houthi nella provincia yemenita di Marib. 

– Germania: la cancelliera tedesca Angela Merkel si recherà in visita ufficialie in Niger, Etiopia e Mali. 

– Turchia: il presidente turco Tayyip Erdogan riceverà a Istanbul il presidente russo Vladimir Putin per un colloquio. 

– Norvegia: verrà annunciato oggi il vincitore del premio Nobel per l’economia. 

– Corea del Nord: si celebra oggi il 71esimo anniversario della fondazione del Partito dei lavoratori. 

– Taiwan: a Taipei è organizzata una grande parata per celebrare la Festa nazionale che commemora il rovesciamento della dinastia Manchu nel 1911.

– Regno Unito: la prima ministra britannica Theresa May incontrerà oggi il primo ministro danese Lars Lokke Rasmussen e più tardi il primo ministro olandese Mark Rutte.

– Religione: gli ebrei di tutto il mondo si preparano per lo Yom Kippur, la ricorrenza religiosa che celebra il giorno dell’espiazione. 

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.