Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:37
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » News

Negata l’estradizione in Tunisia per Abdel Majid Touil

Immagine di copertina

Il ragazzo era stato accusato dagli investigatori tunisini di aver partecipato indirettamente all'attentato al museo Bardo del 18 marzo

La Corte d’Appello di Milano ha negato l’estradizione verso la Tunisia di Abdel Majid Touil, il ragazzo accusato dalle autorità tunisine di essere coinvolto nell’attentato al museo del Bardo del 18 marzo 2015, in cui erano state uccise 24 persone.

Il presidente della Corte d’Appello Giovanni Canzio ha spiegato in un comunicato che il rifiuto a estradare Abdel Majid Touil è legato alla presenza della pena di morte in Tunisia.

“I fatti più gravi contestati all’estradando sono puniti dal codice penale tunisino con la pena di morte. La pena capitale è ostativa all’estradizione, non essendo ammessa nell’ordinamento italiano”, ha scritto il presidente della Corte d’Appello.

Gli investigatori tunisini avevano accusato Abdel Majid Touil per aver partecipato “indirettamente” all’attacco al Bardo, anche se lui si era sempre dichiarato innocente.

Il ragazzo aveva fornito un alibi per i giorni precedenti e successivi all’attentato, affermando che quel giorno si trovava in Italia e che era andato a scuola. La sua presenza in classe era stata confermata anche dagli insegnanti.

Abdel Majid Touil è stato scarcerato e la Procura di Milano ha archiviato l’indagine per terrorismo internazionale che lo riguardava.

Ti potrebbe interessare
News / Un servizio per chi è solo a Natale: dal 24 al 26 dicembre chiama Telefono Amico
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Ti potrebbe interessare
News / Un servizio per chi è solo a Natale: dal 24 al 26 dicembre chiama Telefono Amico
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI