Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 21:38
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Il tè italiano che offre un libro da leggere in attesa dell’infusione

Immagine di copertina

Una start up italiana ha creato Narratè, una bustina di tè abbinata a un piccolo libro in grado di essere letto in 5 minuti, così da occupare il tempo dell'infusione

Nelle fredde giornate invernali, quando il clima favorisce gli ambienti chiusi e il relax, in moltissimi amano concedersi due piaceri solitamente associati a queste condizioni climatiche: la lettura e le bevande calde.

Sorseggiare un tè delle cinque come perfetti cittadini britannici, e magari tra un sorso e l’altro dedicarsi alle pagine di un romanzo, sono attività che in questa stagione sembrano sposarsi alla perfezione, e per promuovere al meglio questo genere di connubio, una giovane start up italiana ha creato Narratè.

Con questo nome si intende un vero e proprio “tè narrante”, che unisce le due tradizioni millenarie attraverso una bustina da tè collegata a un piccolo libro, la cui lettura dura esattamente il tempo d’infusione della bevanda calda (5 minuti). 

In quel tempo, che altrimenti sarebbe considerato ‘perso’, Adriano Giannini e i collaboratori che con lui hanno creato questo prodotto hanno pensato di offrire un’esperienza che potesse riempire degnamente l’attesa, un momento di pace in cui scegliere di disconnettersi e ritrovare il piacere, anche per soli 5 minuti, della lettura.

Da quanto è stato lanciato sul mercato, Narratè è stato da subito apprezzato nei luoghi classici della cultura come le biblioteche: basti pensare che uno dei primi enti a sponsorizzarlo scegliendo di offrirlo ai suoi utenti è stato il Sistema Bibliotecario Milanese, che nel 2015 ha acquistato alcune migliaia di pezzi personalizzati per le 25 biblioteche milanesi.

Proprio al capoluogo lombardo è dedicato uno dei piccoli testi annessi alle bustine di tè distribuite da Narratè, che attraverso la collana Narraplanet ha voluto omaggiare quattro città italiane: Milano, Roma, Venezia e Firenze.

Per ognuna di loro è prevista una miscela di tè particolare, che fa sottile riferimento al luogo a cui è associata grazie a un ingrediente tipico: ecco quindi che la bustina di Narratè dedicata a Milano è composta da tè nero, cannella e zafferano,Venezia vede tè nero, rooibos, zenzero, chiodi di garofano e noce moscata, Firenze si compone di tè nero, ibisco, malva nera, cannella, zenzero e rosmarino, mentre Roma vede tra i suoi ingredienti tè nero, menta, erba citronella, cannella, zenzero e alloro.

(L’articolo continua dopo l’immagine)


Oltre a offrire una piacevole distrazione, i libri di Narratè sono anche ecosostenibili e desiderosi di rendere note le opere di autori ancora poco noti: stampati al 100 per cento su carta riciclata e assemblati a mano da una Coop sociale di Milano.

A poco più di un anno dalla nascita della Narrafood srl, l’azienda che produce Narratè, è stato inaugurato a novembre 2016 a Milano, in Corso di Porta Vigentina 36 il primo showroom dedicato, la Narratèroom, un ambiente ricavato all’interno della libreria Punto Einaudi Milano che sarà dedicato a tutti i “degustalettori”.

Per il futuro, la Narratèroom terrà a battesimo iniziative inedite legate al mondo della “degustalettura”, con la possibilità di “assaggiare” libri novità, ma anche classici, italiani e stranieri, contemporanei e del passato. Inoltre si potranno degustare in anteprima le miscele che accompagneranno le nuove produzioni.

L’idea è stata presentata anche allo shop di Official Made in Italy, che propone dal 19 ottobre per alcuni mesi a Broadway, nel cuore di Manhattan, il meglio del made in Italy. Questi invece i prossimi appuntamenti in cui Narratè verrà presentata al pubblico:

TPI – POST SPONSORIZZATO

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI